Aversa

Aversa, De Cristofaro arriva da solo in Via Seggio e “spegne” la movida selvaggia

Aversa – “Sto con la bici, da solo, in via Seggio, in piena movida. Ho fatto spegnere la musica ai locali che ancora risuonava nonostante l’orario notturno. Tutto semplice. L’ho fatto da solo. E non ho visto un vigile”. E’ il messaggio che nella notte tra venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio, intorno all’una, un “indomito” sindaco Enrico De Cristofaro ha inviato al sottoscritto, via WhatsApp, per far sapere di aver agito, tutto da solo, contro la cosiddetta “movida selvaggia” che si manifesta, in particolare, nella zona della centralissima via Seggio.

Un’azione che il primo cittadino ha ritenuto “semplice”, visto che i titolari dei locali, dinanzi al richiamo della massima autorità cittadina, hanno subito provveduto a spegnere la musica che, prolungatasi oltre l’orario consentito, disturbava la quiete dei residenti. Ma anche una non tanto velata critica, da parte del sindaco, alla Polizia municipale, risultata assente.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa di Briano, brucia pedane per produrre carbonella: scovato un 59enne di Aversa - https://t.co/azXgz42UBx

Trentola Ducenta, Jambo: Roberto Pansa lascia l'incarico di manager del centro commerciale - https://t.co/asAQlpihdl

Aversa, cimitero chiuso il 16 e 17 gennaio per lavori - https://t.co/UNAiJYjosC

Aversa, "Noi Aversani": "Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso" - https://t.co/b5HpxkDjPK

Condividi con un amico