Aversa

Aversa, De Angelis replica all’opposizione: “Stiamo scongiurando emergenza rifiuti”

Aversa – “La minoranza, almeno quella costruttiva, dovrebbe essere più attenta alle problematiche della città specie quando si tratta di ambiente”. Così l’assessore all’Ambiente, Marica De Angelis, che replica alle critiche dell’opposizione, spiegando: “Probabilmente a qualche consigliere non è chiaro ciò che sta succedendo. Abbiamo corso il rischio di una vera e propria emergenza tanto che vi è stata la necessità di costituire una sorta di unità di crisi che ha visto la presenza, oltre mia, del sindaco Enrico De Cristofaro, del presidente della commissione consiliare Ambiente, Michele Galluccio, del vicesindaco Michele Ronza, dei dirigenti Raffaele Serpico e Stefano Guarino”.

La task force, stante le attività ridotte per Santa Maria Capua Vetere e per Acerra, è riuscita a trovare un sito alternativo almeno per alcuni tipi di rifiuti e a scongiurare la paralisi. “Quando ci sono delle situazioni emergenziali, come le stiamo vivendo in questo momento – ha detto ancora l’assessore –  un’amministrazione responsabile quale è la nostra dà priorità alla raccolta dell’umido e dell’indifferenziato. Ciò ha comportato la presenza di carta e cartone in alcuni punti della città, proprio perché è stata data la priorità a tipologie di rifiuti che potessero ledere la salute della persone. Stiamo lavorando tanto per evitare disagi alla cittadinanza soprattutto in queste giornate di grande caldo. I consiglieri di minoranza non dovrebbero mai fare polemiche pretestuose. Informarsi prima di parlare sarebbe auspicabile”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cancello ed Arnone, cardellino trasportati illegalmente in auto: due denunce - https://t.co/vSNIOS8O1f

Napoli, operazione "Alto Impatto" contro le stese di camorra - https://t.co/eAbe3M1NRu

Appalto Tributi in cambio di incarichi: 6 arresti a Pontinia - https://t.co/hiBzIIQQ6m

"Cosa nasconde la Regione?", il Movimento porta la Campania all'Anac dopo mancato accesso ad atti - https://t.co/q2qhvkvVfj

Condividi con un amico