Caserta Prov.

Scontro fra camion su A1 nel Casertano: autista napoletano muore carbonizzato

E’ morto tra le fiamme il conducente di uno dei tre camion coinvolti, nella mattinata di sabato 21 luglio, in uno spaventoso incidente verificatosi sull’autostrada A1 Napoli-Milano, nel Casertano, lungo il tratto tra Caianello e Capua, in direzione Sud.

Secondo una prima ricostruzione, c’è stato un tamponamento a catena e tutti e tre i camion sono poi in fiamme. Uno degli autisti, un 52enne napoletano di Torre del Greco, Pietro Maria, sposato e con due figli, è morto carbonizzato all’interno del suo tir (che trasportava bibite), completamente distrutto dal rogo. Gli altri due sono riusciti a mettersi in salvo.

Il tratto autostradale, al confine tra Campania e Lazio, è stato chiuso e la circolazione è rimasta paralizzata per diverse ore, tornando alla normalità solo intorno alle 18. Impegnati nei soccorsi diverse squadre dei vigili del fuoco, i sanitari del 118 e gli uomini della società Autostrade per l’Italia. Delle indagini si occupano gli agenti della Polstrada di Caserta.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

13enne ricattata per foto osé minaccia il suicidio a scuola: salvata da insegnante - https://t.co/37TLy5TBLw

Grazzanise, Mattia Parente commissario cittadino di Forza Italia - https://t.co/WvqB3i63II

Truffa al Comune di Capua: arrestato 24enne sammaritano - https://t.co/4SCGYQF2qg

Condividi con un amico