Caserta Prov.

San Tammaro, coltivano marijuana in un casolare: arrestati due albanesi

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Aversa hanno sequestrato, a San Tammaro, nel Casertano, una piantagione di marijuana composta da oltre 135 piante di canapa indiana, alte più di un metro e mezzo, già in infiorescenza e pronte per la raccolta, arrestando due persone. Individuato un casolare nel cui cortile due giovani di origine albanese (L.S., 28 anni, e Z.M., di 25) avevano approntato un articolato sistema di irrigazione e, del tutto indisturbati, erano dediti alla coltivazione di piante di marijuana, occultate da rovi, sterpaglie e alberi ad alto fusto.

Pertanto, le Fiamme gialle hanno sottoposto a sequestro l’intera area coltivata e perquisito il casale rinvenendo un fucile a canne mozze carico, una pistola scacciacani modificata, ulteriore sostanza stupefacente pronta per essere venduta, attrezzatura idonea all’essiccazione e denaro contante in diverse valute. Lo stupefacente complessivamente sequestrato, qualora commercializzato, avrebbe potuto fruttare oltre 250mila euro. I due albanesi – privi del permesso di soggiorno e gravati da numerosi precedenti penali, anche specifici – sono stati tratti in arresto e condotti nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico