Italia

Margherita di Savoia, si schianta contro auto e aggredisce carabinieri: arrestato

E’ accaduto alle prime ore del mattino, quando un giovane del posto, Nicola Enrico Maria Di Lernia, è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. L’incidente è avvenuto a Margherita di Savoia, in questo periodo gremita di turisti, in pieno centro. Il giovane si è schiantato a 120 chilometri orari contro un’autovettura in sosta. Giunti sul posto, i carabinieri – allertati per prestargli assistenza e per i rilievi del caso – sono stati aggrediti dal giovane, peraltro sprovvisto di patente perché sospesa, e di assicurazione.

Il 33enne, nonostante le ferite riportate (per le quali necessitava di un ricovero presso il reparto di ortopedia dell’ospedale di Barletta), invece di farsi aiutare dai militari, preso dai fumi dell’alcol e degli stupefacenti, prima ha minacciato e offeso i carabinieri, poi si è avventato contro gli stessi, venendo immediatamente bloccato e dichiarato in stato di arresto.

Lo schianto, ripreso dai sistemi di videosorveglianza di alcuni esercizi pubblici, ha lasciato a bocca aperta i militari: il filmato mostra chiaramente la velocità folle a cui l’uomo, in una strada centralissima della cittadina, viaggiava, rischiando seriamente di investire qualcuno. L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari presso l’ospedale di Barletta per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, è stato anche denunciato in stato di libertà per guida sotto l’effetto di stupefacenti e sostanza alcoliche.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico