Home

Furti di camion e merci in Lombardia: 11 arresti

I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno smantellato una banda di italiani dedita a furti e riciclaggio di merci che finora avevano raggiunto un valore di circa un milione di euro. L’operazione si è svolta tra le province di Monza e Brianza, Bergamo, Como, Lecco, Lodi e Piacenza.

Otto persone sono finite in carcere e tre agli arresti domiciliari. L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Monza, era stata avviata nel 2016 e ha consentito di accertare anche furti di attrezzature da lavoro, materiali da imballaggio, escavatori, muletti e transpallet custoditi nelle aziende già vittime della sottrazione degli automezzi. In particolare, i responsabili, tra i 24 e i 68 anni, agivano con compiti ben prestabiliti, alcuni alla guida di veicoli con funzioni di palo o staffetta, altri come autisti dei mezzi rubati o di quelli utilizzati per portare a termine i furti.

Nel corso dell’indagine è stato individuato un capannone di Bellusco, nella disponibilità del gruppo indagato, utilizzato per nascondere mezzi e merci. È stata inoltre documentata la gestione centralizzata dei ricavi, in parte destinati anche al sostentamento dei componenti del sodalizio in caso di arresto. Sono stati accertati otto episodi di furto e altrettanti tentativi. Complessivamente è stato documentato il furto di due trattori stradali, due semirimorchi, un autocarro, un escavatore, tre muletti, tre transpallet e circa 600 litri di gasolio, oltre a merce varia, per un valore complessivo appunto di circa 1 milione di euro.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Salvini incontra le parti social. Conte: "Scorrettezza istituzionale" - https://t.co/mrsv9bp5MH

Milano, vecchia auto abbandonato vicino Precotto: era deposito di droga - https://t.co/kiwlmuNABF

Vasto, saccheggiavano auto dei vacanzieri e prelevano con carte rubate: 6 arresti - https://t.co/GaLrVHBczx

Giugliano, scarico acque non a norma: sequestrata discarica Cava Giuliani - https://t.co/fq82rpy6iG

Condividi con un amico