Italia

Camorra, in carcere la sorella del boss Michele Zagaria

Beatrice Zagaria, 63 anni, di Casapesenna, sorella dell’ex superlatitante Michele Zagaria, è stata condotta in carcere nel pomeriggio del 19 luglio dai carabinieri, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare (sostituita della precedente misura relativa agli arresti domiciliari), emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

La donna è stata condannata dal tribunale di Napoli, lo scorso 17 luglio, a sei anni e otto mesi di reclusione per associazione per delinquere di stampo mafioso, essendo stata accertata la sua intraneità al sodalizio criminale capeggiato dal fratello Michele, avendo la stessa, per un lungo arco temporale, raccolto e distribuito ai fratelli ed alle sorelle, liberi e detenuti, ed a persone vicino al clan, parte dei proventi derivanti dalla cassa dell’organizzazione mafiosa.

Il tribunale ha inoltre condannato le cognate del boss: a tre anni di reclusione Francesca Linetti, moglie di Pasquale Zagaria; Paola Martino, moglie di Antonio Zagaria; Tiziana Piccolo, moglie di Carmine Zagaria. Condanna anche per Paola Giuliano, moglie di Aldo Nobis, fratello di Salvatore detto “Scintilla”, ritenuto elemento di spicco del clan Zagaria, per aver ricevuto le somme di denaro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strage di Bologna, Mattarella: “Ancora ombre su complicità e gravi depistaggi” https://t.co/0ibNWaTd9N

Campania - Roghi rifiuti, Viglione (M5S): "Bocciate nostre proposte importanti" - https://t.co/g3FteQaL8Q https://t.co/J1VLhJCcLZ

Campania - Roghi rifiuti, Graziano: "Revoca autorizzazione per chi non sorveglia" (02.08.18) https://t.co/xXkGgleRUP

Mondragone, Polizia Municipale sanziona motocicli elettrici irregolari - https://t.co/Wn7Y55R2GK

Condividi con un amico