Home

Camorra, estorsioni e tentato omicidio nel Nolano: 3 arresti nel clan Moccia

I carabinieri di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Nola, a carico di altrettanti soggetti già noti alle forze dell’ordine e condannati in primo grado a pene che vanno dai 12 anni e 8 mesi ai 16 anni perché responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e di estorsioni nonché di un tentato omicidio e di detenzione e porto illegale di armi da fuoco, reati aggravati dal metodo e finalità mafiose.

Tra il 2002 e il 2004 partecipavano al clan camorristico dei “Napolitano” e successivamente, dal 2004 al 2011, a quello dei “Di Domenico”, due consorterie operanti nel nolano considerate articolazioni del clan “Moccia”. Durante questi periodi hanno imposto estorsioni a ditte edili della zona. Uno degli indagati dovrà rispondere anche del tentato omicidio nel 2005 del reggente la fazione criminale contrapposta.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico