Aversa

Aversa, “discarica” davanti isola ecologica: strada bloccata con rifiuti per protesta

Aversa – “Sono solidale con i residenti di via Perugia che subiscono il disagio legato alla vicinanza dell’isola ecologica ma prendo le distanze dal gesto compiuto quest’oggi”. Queste le parole dell’assessore all’Ambiente Marica De Angelis in seguito alla protesta avvenuta ieri pomeriggio da parte di alcuni residenti di viale Europa, i quali, esasperati dal continuo abbandono di rifiuti ingombranti davanti all’isola ecologica oltre gli orari di chiusura, che crea nella zona una discarica a cielo aperto, hanno riversato gli stessi rifiuti sul tratto principale di viale Europa.

“L’assessorato che guido – commenta De Angelis – si caratterizza per una forte partecipazione. Ogni giorno ricevo segnalazioni ed incontro persone. Ed in entrambi i casi rispondo personalmente. Per questo credo che i residenti potessero utilizzare altri mezzi per segnalare questo disagio”. “Proprio relativamente alla questione isola ecologica di via Perugia – continua l’assessore – ieri ho chiesto al comandante della Polizia municipale, Stefano Guarino, di poter incrementare le forze del nucleo ambiente. Attualmente il nucleo è composto da sole due persone che ogni giorno verificano le segnalazioni che ci vengono inoltrare e provvedono al controllo del territorio. Ovviamente, in una città quale Aversa, dato il numero di segnalazioni, non riescono a monitorare quotidianamente tutti i ‘siti caldi’ come quello di via Perugia”.

Presa di posizione anche del sindaco Enrico De Cristofaro, intervenuto immediatamente sul posto. “L’isola ecologica di via Perugia deve scomparire perché non è possibile che si trovi tra due edifici dell’Asl ed a ridosso delle abitazioni. I residenti hanno perfettamente ragione, sono esasperati. Non posso consentire, però, e l’ho detto anche a chi stava protestando, che si blocchi la circolazione stradale con dei rifiuti ingombranti. Come amministrazione comunale stiamo valutando, nell’immediato, di chiudere l’isola ecologica qualora non dovessero esserci più le condizioni di sicurezza e salute per i residenti. Ed inoltre stiamo valutando l’opportunità di spostare l’isola ecologica nell’area dei Cappuccini e rendere l’area di via Perugia un parcheggio a servizio del Tribunale di Napoli Nord e della città. A tale attività sta collaborando anche il consigliere comunale Francesco Di Virgilio”.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Torino, mercato Porta Palazzo: tre "carrettisti" arrestati per estorsione - https://t.co/Ckp7o8VATO

Caporalato in Toscana e Veneto: 3 arresti in operazione "Agri Jobs" - https://t.co/w2hl0QTvpr

Roma, estrae torcia taser proibita durante lite per viabilità - https://t.co/nCthYovYqD

Milano, scende dall'auto per soccorrere le figlie: muore travolta su A8 - https://t.co/ARzo4aj1OF

Condividi con un amico