Home

Napoli, cure più economiche con farmaci biosimilari

Napoli – Per i pazienti della Regione Campania saranno più ampie le opportunità di cura per numerose patologie, grazie alla maggiore disponibilità di farmaci biosimilari, prodotti analoghi a farmaci biologici, detti “originators”, autorizzati per uso clinico, e che comporterà l’allargamento dei pazienti che potranno fruire di determinate cure e notevoli risparmi di natura economica.

In quest’ottica “Italian Health Policy Brief”, testata di politica economica e sanitaria, ha organizzato una tavola rotonda a Napoli con esperti del settore. Tra i relatori Ugo Trama, dirigente direzione generale salute della Regione Campania. Circa l’approccio dei farmacisti ai farmaci biosimilari sono intervenuti Simona Serao Creazzola, presidente della Società dei Farmacisti Ospedalieri, e Gaetano D’Onofrio, direttore sanitario del policlinico universitario Federico II.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, AMBC: "Una città con un macigno di debiti appeso al collo" - https://t.co/ARhvoPYk6S

Casal di Principe, tentano furto in deposito edile: messi in fuga da sorveglianza remota - https://t.co/9NmputoQKs

Sparatoria nel Casertano, 3 morti e 4 feriti a Vairano Patenora - https://t.co/OzKoFA3mRm

Foggia, spaccio di droga in Piazza Mercato: 11 arresti - https://t.co/aQ3J6Pr73B

Condividi con un amico