Home

Kenya, l’orfanotrofio degli elefanti di Nairobi

Nel 1977 il naturalista David Sheldrick realizzò il progetto di creare un orfanotrofio per elefanti. Un centro dedicato alla moglie in cui vengono portati tutti gli elefantini che vivono nelle foreste del Kenya in stato di abbandono per la morte dei genitori, dovuta ai tanti cacciatori che operano ed operavano sul territorio, malgrado il divieto esistente, per prelevare le zanne dai pachidermi adulti.

Nel centro che ha sede a Nairobi i piccoli elefanti vengono curati e alimentati come fossero bambini, per essere poi rimessi in libertà nelle zone in cui sono stati ritrovati all’età di 4-5 anni, ovvero quando sono in grado di poter sopravvivere da soli all’interno della foresta. Per ogni animale nel centro viene redatta una scheda anagrafica indicante il luogo e l’epoca del ritrovamento, il peso e le dimensioni degli elefantini ai quali viene dato anche un nome. Oltre alla visita del centro, è possibile, attraverso il pagamento di 50 euro all’anno, adottare uno degli elefantini, ricevendo periodicamente informazioni sui suoi momenti di crescita e lo stato di salute.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico