Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, sicurezza stradale: Sagliocco incontra le associazioni

Si è tenuto sabato 2 giugno, nella sede del comitato cittadino in via San Michele Arcangelo, l’incontro tra il candidato sindaco di Trentola Ducenta Andrea Sagliocco e le associazioni che si occupano della sicurezza stradale. L’aspirante primo cittadino si è confrontato a lungo con Biagio Ciaramella, rappresentante dell’Aifvs – Associazione Familiari Vittime della Strada, e con Elena Ronzullo, rappresentante dell’associazione “Mamme Coraggio”.

“Sicurezza, prevenzione e sensibilizzazione – ha confermato Sagliocco agli intervenuti – sono tra le attività che ci auguriamo di poter presto intraprendere per la nostra comunità. La sicurezza stradale sarà garantita con le opportune misure, come adeguato sistema di videosorveglianza, segnaletica verticale ed orizzontale e dossi, ma partiremo anche con una campagna di prevenzione e di sensibilizzazione, dove la vostra collaborazione sarà fondamentale”.

Elena Ronzullo: “Siamo ben lieti di cooperare e ci auguriamo di poter sempre avere modo di dialogare con l’amministrazione, poiché l’indifferenza ammazza. Questo vale anche per i cittadini che non segnalano problemi e disservizi per mancanza di fiducia nelle istituzioni e per il poco diffuso senso del dovere. Ricordiamo, per esempio, che una semplice buca può essere causa di morte e un cittadino indifferente può rappresentare una concausa”.

Biagio Ciaramella, sui temi trattati, ha dichiarato: “Il nostro lavoro viene dopo le elezioni, quando vigileremo per far rispettare le regole alla neo amministrazione. La speranza è che si possa sempre avere un tavolo di confronto. Dobbiamo innanzitutto incentivare e far comprendere l’importanza del rispetto delle regole, partendo proprio dai più giovani, la fascia più coinvolta negli incidenti mortali”.

Sagliocco, ha concluso la proficua conversazione, aggiungendo: “Oltre alle indispensabili misure già citate, proprio per i più giovani intendiamo realizzare anche punti di attrazione in città, per garantire un ulteriore sicurezza ai genitori, preoccupati delle distanze che spesso i loro figli sono costretti a percorrere per raggiungere i luoghi di divertimento. Questa misura sarà utile anche per migliorare la vivibilità a Trentola Ducenta, e l’offerta che il nostro comune sarà in grado di dare rispetto agli altri centri dell’Aversano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico