Gricignano

Gricignano, Aquilante e ‘Uniti Si Può Fare’ tornano in piazza: la parola ai giovani candidati

Gricignano – Secondo comizio pubblico, venerdì sera, per la lista “Uniti Si Può Fare” di Andrea Aquilante. In una piazza gremita hanno preso la parola alcuni candidati al Consiglio comunale. Ad aprire le danze Michele Oliva, giovane imprenditore e assessore uscente, che ha ricordato le iniziative poste in essere dall’amministrazione, in particolare la costituzione del Forum Giovani e il Servizio Civile. Giusy Affinito, laureata in economia aziendale, commercialista, ha posto l’accento sulla formazione per dare un’opportunità di lavoro ai giovani e agli inoccupati, attraverso convenzioni con agenzie di formazione. Andrea Nicola Ciardulli, dipendente di Poste Italiane e rappresentante del movimento “Idee in Comune”, il quale ha sottolineato come la coalizione di Aquilante abbia dato spazio alle proposte del suo gruppo, a partire dalla restituzione del 50% delle indennità di carica per progetti di pubblica utilità a favore di famiglie, giovani e anziani.

Eliana Laudadio, laureata in lingue e letterature moderne europee, insegnante in provincia di Latina, ha parlato di scuola e iniziative per andare incontro alla formazione degli alunni e alle esigenze dei genitori che lavorano, favorendo apprendimento lingue e competenze informatiche, utilizzando il centro culturale da realizzare nel bene confiscato di via Marconi, per il quale l’amministrazione Moretti ha di recente ottenuto un finanziamento dal ministero degli Interni. Angela D’Aniello, avvocato, la quale, anche in virtù della sua attività sportiva, ha sottolineato che tra le sue priorità ci sarà la promozione dello sport attraverso iniziative sia nelle scuole, per abituare i bambini a crescere in unione e rispetto reciproco, che con l’utilizzo della cittadella sportiva di via Falciano e delle strutture da realizzare nel campus di integrazione socio-culturale nelle vicinanze della Us Navy. Teresa Bibiano ha annunciato particolare attenzione nella lotta agli sprechi e alla difesa dell’ambiente, ma anche verso il miglioramento della mobilità urbana e la tutela degli animali.

Accolto da un fragoroso applauso ha quindi preso la parola il candidato sindaco Aquilante che non ha voluto parlare di quanto accaduto nelle ultime 24 ore, ossia del caso Ecoplus, a cui già nel pomeriggio ha raccolto in un video le proprie considerazioni (guarda qui). “Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una fase un po’ concitata della politica locale. Alla fine la verità è emersa: chi doveva capire ha capito, chi doveva sapere ha saputo”, ha detto Aquilante, invitando tutti ad una serie di incontri che terrà domenica 3 giugno, alle 11, davanti alla cappella di via Sant’Antonio Abate; lunedì 4 giugno, alle 20, in via Di Vittorio, dietro alla cittadella Us Navy; martedì 5 giugno, alle 20, davanti alla villa comunale di corso Umberto.

IN ALTO IL VIDEO DEL COMIZIO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico