Aversa

Aversa, Nico Nobis lascia il gruppo di “Noi Aversani”

Aversa – «Dopo un lungo quanto ponderato periodo di riflessione e di confronto con le persone a me più vicine, senza voler dar adito ad alcuna polemica, ritengo opportuno intraprendere un percorso autonomo rispetto al gruppo consiliare di Noi Aversani». A parlare Nico Nobis, consigliere comunale, già capogruppo dei sagliocchiani, che sottolinea come con il proprio gruppo «da un po’ di tempo a questa parte non ho interazione, soprattutto per la diversità di vedute rispetto all’azione politica da intraprendere, circostanza che mi ha già determinato a rinunciare al ruolo di capogruppo qualche mese fa».

«Allo stato, pertanto, vista questa mancanza di sinergia e di punti di incontro, non rivedendomi in alcun modo, come ho sottolineato sin dal principio, in questa innaturale situazione, – continua l’avvocato aversano – credo sia giusto separare le nostre strade che in questo momento sono troppo distanti e dar modo a ciascuno di sentirsi libero di scegliere. Credo che nella sostanza, si tratti solo di ratificare quanto già accade, da mesi, nei fatti».

In conclusione, Nobis afferma: «Ringrazio gli amici del movimento Noi Aversani, cui ho dato davvero tutto in termini di impegno ed abnegazione, auspicando che in futuro si possa magari tornare a lavorare tutti insieme per il bene della città». Quando, poi, gli viene chiesto quale sarà la sua posizione rispetto all’amministrazione guidata dal sindaco Enrico De Cristofaro, risponde: «Vedremo. Per adesso ho solo necessita di fare questo passaggio perché non comunico con il Gruppo da mesi e quindi è inutile restare cosi».

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Pescara, baby gang aggredisce coppia di fidanzatini: 3 arresti - https://t.co/OgZppKCJCM

Napoli, armi e droga ai Quartieri Spagnoli: arrestato 29enne - https://t.co/732ghjrU8o

Napoli, bomboniere e confetti a forma di pistola - https://t.co/wDe7CKrPrv

Reggio Calabria, traffico di rifiuti speciali: sequestrate 2 aziende, 36 denunce - https://t.co/igVa9rXQdT

Condividi con un amico