Aversa

Aversa, Morra: “Il sindaco ora fa anche fiorire gli alberi, ma la città è agonizzante”

“Grazie ad un comunicato stampa, abbiamo appreso che il sindaco di Aversa, Enrico De Cristofaro, fa anche fiorire gli alberi di Aversa. La cosa ci sorprende, pensavamo che fosse Madre Natura, ma, evidentemente, ci sbagliavamo”. A parlare una vecchia conoscenza della politica aversana: Gennaro Morra, già consigliere comunale ed assessore, esponente di Fratelli d’Italia.

“La verità – continua Morra – è che il sindaco, come dimostra questa affermazione che potrebbe far sorridere se non sfociasse nella tragedia, continua a vivere in un suo mondo dorato. Anzi, nel mondo che i suoi fedelissimi gli fanno credere esista”. “Si accorge il primo cittadino – è ancora l’esponente del centrodestra aversano a parlare – che Aversa sopravvive agonizzante? La manutenzione del verde pubblico, tanto per parlare di un tema a lui caro, è sempre più insufficiente nonostante gli sforzi. Erba alta ovunque, dal monumento ai Caduti, praticamente a casa sua, a pochi metro dal Comune, alle aiuole di via Filippo Saporito, a piazza Fuori Sant’Anna”. “Ha tentato di abbellire la città – continua l’ex assessore – bandendo, insieme all’assessora che lui ritiene la migliore del suo esecutivo, un concorso per i balconi in fiore, come se Aversa fosse un paese di montagna tipo Roccaraso, Rivisondoli o Pescasseroli. Ed ecco, che, dopo aver previsto premi per i primi dieci classificati, si ritrova con appena tre partecipanti”.

“Aversa – per Morra – ha bisogno di iniziative strutturali, di un’idea complessiva di città che questa amministrazione, ad oramai due anni dal proprio insediamento, ancora non ha, come dimostra il surplace sul Puc, un osso intorno al quale si muovono tanti cani affamati. Per non parlare della mobilità. Le strade della nostra città sono intasate di auto ad ogni ora del giorno e, spesso, anche della notte. Non esiste un piano mobilità, non esistono parcheggi degni di questo nome. Insomma, come già detto, a latitare è la pianificazione”. “Aversani, comunque, – conclude Morra – come lo stesso sindaco ci ricorda: ‘Adesso le aiuole sono manutenute e gli alberi in fiore grazie al nostro lavoro’. Auguri, ne ha veramente bisogno Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico