Aversa

Aversa, il movimento “Noi Aversani” attacca Paolo Galluccio: “No a lezioni di coerenza”

“Meglio subito schiarire le idee a chi evidentemente le ha confuse: ci teniamo ad informare l’ex assessore (?) Paolo Galluccio che il gruppo politico ‘Noi Aversani’ è vivo e vegeto ed attivo politicamente, culturalmente e socialmente in città. In termini di coerenza non prendiamo lezioni da chi non ha esitato a passare da una parte all’altra a patto di conservare la poltrona. Le dichiarazioni dell’avvocato meritano una giusta e pronta replica anche alla luce di una serie di falsità e proclami propagandistici che non ci appartengono e che rendono palese una condizione di spaesamento e di lontananza, graniticamente accertata dagli atti e dalle diatribe che attanagliano la compagine di Governo della Città di Aversa.

Il camaleontico ex assessore Galluccio a nome di chi parla? In qualità di presidente di una ormai Forza Italia inesistente? A nome di Forza Aversa? Piuttosto che interessarsi ai rimborsi delle indennità di chi ha rappresentato in primis le istanze degli aversani a nome e per conto del movimento civico Noi Aversani, pensasse a restituire le indennità che ingiustamente ha percepito nonostante le numerose assenze durante i lavori della Giunta Municipale e che si facesse promotore del taglio netto di tutte le indennità di carica degli assessori. Fin da subito annunciamo che siamo fermamente disposti a restituire le somme intere di indennità assessorili percepite dai nostri due rappresentanti in seno alla Giunta Municipale Pisciotta e Turco a patto che il primo passo lo faccia il Sindaco e tutta la Giunta, compreso il Presidente del Consiglio.

È bene ricordare a chi forse gli sfugge, che il buon Paolo Galluccio, da non eletto, ha occupato lo scranno assessorile, non per meriti conquistati sul campo bensì per mere ragioni di appartenenza ad una determinata consorteria politica riconducibile a Sant’Antimo che nulla ha da condividere con Aversa, recordman di assenza in Giunta e soprattutto tutti ricordano i cittadini bussare alla sua porta perennemente chiusa. Anche la maggioranza che si onora di rappresentare Galluccio forse non ancora ha compreso da che parte stare e soprattutto cosa significhi avere un’idea precisa di Città, soddisfacendo realmente i bisogni di chi affronta e vive Aversa tra mille problemi e contraddizioni. Galluccio e soci dovrebbero solo tacere pensando a risolvere quanto prima i dissidi interni e di pensare a mettere finalmente mano alla risoluzione dei problemi di Aversa”.

Movimento Civico Noi Aversani

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Trappola d'Amore", 30enne casertano truffato su Facebook: 3 arresti - https://t.co/IHgbyXyUDN

La marchigiana Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia - https://t.co/Bs9GDtKYWu

Per un anno una ragazza manda foto "hot" ad un uomo: poi scopre che è il padre - https://t.co/88fKx2Lc9S

Canada, uccide un orso e un alce e posta le foto: bufera su ex giocatore di hockey - https://t.co/pvIvEOc7KH

Condividi con un amico