Villa Literno

Villa Literno, si lancia contro treno in corsa: muore una donna di Casal di Principe

Villa Literno – Avrebbe addirittura preso la rincorsa per saltare contro il treno che sopraggiungeva da Roma, un intercity che doveva arrivare a Napoli. Si tratta di una 36enne di Casal di Principe, Carla Petrillo – figlia del consigliere comunale Luigi Petrillo e madre di due figlie – che, alla stazione ferroviaria di Villa Literno, ha messo in atto il gesto estremo. Ancora nulla si conosce della sua identità e, ovviamente, dei motivi che l’hanno spinta a tanto.

Il fatto si è verificato poco prima delle 10 ed ha avuto come testimone una passeggera cinquantenne che ha avuto un malore. In tilt i convogli sulla tratta Roma – Napoli con ritardi ipotizzati anche di tre ore.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico