Villa Literno

Villa Literno, nigeriana richiedente asilo trovata con 16 ovuli di eroina

Villa Literno – Una 23enne nigeriana, Augustine Omoregie, ospite di una struttura per richiedenti asilo di Airola (Benevento), è stata arrestata dai carabinieri, a Villa Literno, nel Casertano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La ragazza, fermata per un controllo dai militari della stazione di Grazzanise, è stata trovata in possesso di 16 ovuli di eroina, del peso complessivo di 176 grammi e di un ovulo di cocaina del peso di 10 grammi, tutto sottoposto a sequestro. In attesa di decisioni dell’autorità giudiziaria, è stata condotta nel carcere femminile di Pozzuoli.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Marano, gioielliere ucciso: scarcerata la fidanzata del presunto killer https://t.co/wR5JCUHVY8

Lusciano, sicurezza alla scuola media ‘Foscolo’: disposti doppi turni https://t.co/LQVWo1XUVM

Marano, gioielliere ucciso: scarcerata la fidanzata del presunto killer - https://t.co/SGTZhEekFk

Lusciano, sicurezza alla scuola media 'Foscolo': disposti doppi turni - https://t.co/Ht4rK0AHpm

Condividi con un amico