Villa Literno

Villa Literno, nigeriana richiedente asilo trovata con 16 ovuli di eroina

Villa Literno – Una 23enne nigeriana, Augustine Omoregie, ospite di una struttura per richiedenti asilo di Airola (Benevento), è stata arrestata dai carabinieri, a Villa Literno, nel Casertano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La ragazza, fermata per un controllo dai militari della stazione di Grazzanise, è stata trovata in possesso di 16 ovuli di eroina, del peso complessivo di 176 grammi e di un ovulo di cocaina del peso di 10 grammi, tutto sottoposto a sequestro. In attesa di decisioni dell’autorità giudiziaria, è stata condotta nel carcere femminile di Pozzuoli.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro a opposizione: "Nostri successi sotto gli occhi di tutti". E annuncia accordo per Mercatino Natalizio - https://t.co/DGSf6YVS3l

Maddaloni, ruba materiale ferroso in area sequestrata vicino stadio: arrestato - https://t.co/4Ay41QD1Wx

Napoli, "I Ciechi di Santa Lucia" in scena per "Quartieri di Vita" - https://t.co/jFddbU0I73

Napoli, i 40 del Servizio Sanitario Nazionale: medici discutono di qualità dei servizi - https://t.co/8c6iLc9zKF

Condividi con un amico