Villa Literno

Villa Literno, nigeriana richiedente asilo trovata con 16 ovuli di eroina

Villa Literno – Una 23enne nigeriana, Augustine Omoregie, ospite di una struttura per richiedenti asilo di Airola (Benevento), è stata arrestata dai carabinieri, a Villa Literno, nel Casertano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La ragazza, fermata per un controllo dai militari della stazione di Grazzanise, è stata trovata in possesso di 16 ovuli di eroina, del peso complessivo di 176 grammi e di un ovulo di cocaina del peso di 10 grammi, tutto sottoposto a sequestro. In attesa di decisioni dell’autorità giudiziaria, è stata condotta nel carcere femminile di Pozzuoli.

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico