Home

Verbania, bancarotta fraudolenta da 14 milioni di euro: due denunce

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Verbania hanno condotto complesse attività di accertamento nei confronti di un gruppo di società operanti nel settore delle costruzioni edilizie della provincia per i reati di bancarotta fraudolenta.

All’esito delle indagini, dirette dal sostituto procuratore Fabrizio Argentieri, mirate all’analisi di copiosa documentazione e a verifiche contabili e bancarie, è emerso il depauperamento del patrimonio societario per importi complessivi pari a quasi 14 milioni di euro.

E’ stato possibile appurare un complesso meccanismo delittuoso, protrattosi fin dal 2006, volto alla creazione, in capo ai soci, di crediti fittizi nei confronti delle società coinvolte, la cui origine derivava da molteplici compravendite di quote delle società del gruppo, i cui prezzi erano stati artatamente gonfiati. Tali crediti consentivano agli indagati di drenare denaro dalle casse societarie mediante indebiti rimborsi a danno dei creditori. Due persone sono state denunciate alla Procura.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta, Sagliocco: "Ma l'opposizione si crede Polizia Giudiziaria?" - https://t.co/m11WYNUxEk

Napoli, abusi su bambine in centro per autismo: arrestato fisioterapista pedofilo - https://t.co/PgaE1HmRdv

Santa Maria Capua Vetere, 25enne morto fulminato: indagine per omicidio colposo - https://t.co/rdjjC1ksvo

Maddaloni, uomo trovato morto in casa dai familiari - https://t.co/6skAAIHg89

Condividi con un amico