San Marcellino

San Marcellino, la statua del patrono torna in città dopo il restauro

La comunità ha accolto con entusiasmo e amore, domenica 27 maggio, la statua del patrono San Marcellino, tornata in città dopo sette mesi di restauro. Un momento denso di emozioni, in cui si è sentita ancora di più l’immensa devozione di un popolo che si è riunito nel dare il suo bentornato all’opera raffigurante il Santo Protrettore. Organizzata una cerimonia solenne che ha visto come protagonisti le autorità religiose e civili, quali: il vescovo Angelo Spinillo; il parroco don Antonio; i diaconi don Mimmo e don Gianpietro; il sindaco Anacleto Colombiano, il vicesindaco Paola Barone e tantissimi cittadini.

La statua è giunta nel primo pomeriggio e ha sostato per qualche ora presso l’abitazione di proprietà De Santis, in via Napoli, alle ore 18.30 circa. In seguito, è stata portata in spalla dai membri del comitato festeggiamenti, accompagnato dalla banda musicale di Luigi D’Amore, e ha fatto ingresso in piazza, attesa da un bagno di folla. Ai piedi della statua, ritornata agi antichi splendori, è stata impartita la solenne benedizione da parte del vescovo Spinillo, il quale ha colto anche l’occasione per formulare i più sentiti auguri di un buon inizio di festa patronale all’intera comunità e di buon lavoro a tutti i membri del comitato.

La cerimonia è proseguita con la messa solenne presieduta dal parroco don Antonio Diana, i diaconi don Mimmo e don Gianpietro, assieme al gruppetto dei ministranti, e animata dalla corale parrocchiale degli adulti. Poi l’accensione in piazza delle luminarie, allestite dalla ditta Decolight dei fratelli Criscuolo, e il rientro della statua in chiesa, dove ha avuto luogo la solenne intronizzazione che, di fatto, dà inizio ogni anno ai festeggiamenti patronali. La serata si è conclusa con un momento di ristoro e di condivisione, in via de Paola, dove è situata la sede del comitato festeggiamenti, con un buffet offerto dai suoi membri, che si sono avvalsi della collaborazione di alcune pasticcerie del territorio.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, salumiere morto d'infarto durante rapina: abbraccio in chiesa tra figli della vittima e del rapinatore - https://t.co/eSfkhDFQgt

Tragedia a Mugnano di Napoli: donna travolta da un cancello automatico - https://t.co/3DZCgRoTrC

Natale ad Aversa 2018: ecco il calendario degli eventi - https://t.co/OiQq62Q5RG

"ErcolanoVesuvio Card", un pass per ammirare testimonianze di storia e cultura - https://t.co/mxzB2w77x7

Condividi con un amico