Aversa

Aversa, “Hypocrites”: il teatro come impegno sociale reale e concreto

Una serata speciale quella che si è svolta il primo maggio 2018 a Casal di Principe, al “Teatro della Legalità”. Speciale per i temi trattati e per la presenza dei ragazzi “diversamente abili” della cioccolateria sociale “Dulcis in Fundo”. Un insieme di emozioni, due ore di spettacolo teatrale offerto dai bravissimi attori della compagnia teatrale “Hypocrites” di Aversa, che per questa occasione hanno voluto fortemente sostenere “Dulcis in Fundo” portando in scena la commedia in due atti di Umberto Castaldi intitolata “Na Muglierà Cuntignosa”, una esilarante rivisitazione in vernacolo napoletano della commedia di Luigi Pirandello.

L’incasso della serata è stato donato alla cioccolateria sociale. “Dulcis in Fundo” è nata per sostenere i ragazzi “diversamente abili” e va detto e sottolineato molto più abili e intelligenti di tante persone “cosiddette abili”. Coinvolgere questi “angeli” attraverso la cioccolateria sociale è tra i tanti obiettivi che si pone: inserimento di questi giovani nel mondo del lavoro, coinvolgimento totale alla produzione di buonissimo cioccolato di ogni tipo e forma. Una “mescolata” perfetta dove nascono messaggi positivi soprattutto indirizzati alle persone più fortunate provando ad accendere nei loro cuori la fiamma della sensibilità, nel dare sostegno concreto a coloro che purtroppo sono stati meno fortunati nella vita.

Nel 2003 nasceva “Davar”, la cooperativa sociale che ha preso vita grazie all’incontro di alcuni ragazzi dell’Azione Cattolica della Parrocchia San Nicola di Casal di Principe, la chiesa di Don Peppe Diana. Il loro obiettivo è da sempre quello di realizzare in maniera condivisa progetti di impresa a sfondo sociale. Uno dei progetti più significativi è senza dubbio il laboratorio di cioccolateria sociale, che vede impegnate al lavoro persone “diversamente abili” che hanno la passione per la cioccolata. Davar Onlus nel 2011, con un bando pubblico promosso da “Agrorinasce”, ottiene lo spazio produttivo all’interno di un bene confiscato alla camorra destinato a “Casa delle Associazioni” e necessario alla realizzazione del labora-torio di cioccolateria sociale. Cucinare in modo terapeutico aiuta senza alcun dubbio questi ragazzi, aiuta i loro sensi, anche questo è un aspetto importante da tenere conto. Se volete partecipare e sostenere questo importante progetto vi segnaliamo che la sede della cioccolateria “Dulcis in Fundo” è in via De Gasperi 1, a Casal Di Principe. Potete chiamare anche ai numeri telefonici 3384488404 – fax 0818924103.

Per concludere, prendendo in “prestito” il termine “Dulcis in Fundo”, un doveroso omaggio lo rivolgiamo ai meravigliosi attori della compagnia teatrale Hyppocrites, che vogliamo nominarvi uno ad uno: Paolo Alvino, direttore artistico, Marta Alvino, Gabriele D’Angelo, Claudio Ferraiuolo, Simona Pieretti, Maria Migliaccio, Francesca Milone, Silvia Cantile, Anna Coppola, Valeria Nobile, Luca Noviello, Giulio Della Volpe, Pasquale Eramo, fonico e “uomo tuttofare”. La compagnia Hypocrites è formata da attori amatoriali, che amano il teatro, soprattutto amano prodigarsi per il prossimo e sono anni che tutte le loro rappresentazioni teatrali vanno a sostegno di cause benefiche. Un team di amici e amiche che dedicano anima e corpo nel portare in ogni dove la spensieratezza e il sorriso. In questo sono sicuramente straordinari e a loro va l’apprezzamento nostro e di tutte le persone che negli anni hanno ricevuto un aiuto e un sostegno grazie al loro impegno solidale.

di Donato Liotto – IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico