Napoli

1 Maggio, la Confsal in piazza a Napoli con musica e giovani

Promuovere un nuovo modello di formazione attraverso la creazione di una vera e propria fabbrica delle competenze. Promuovere la cosiddetta economia solidale. Scrivere nuove pagine di cultura e di civiltà del lavoro e della contrattazione.

E’ con questi obiettivi che la Confsal, la Confederazione generale dei sindacati autonomi dei lavoratori, ha scelto di celebrare la Festa del Lavoro a Napoli “simbolo del Sud segnato dal maggior tasso di disoccupazione e da un forte disagio sociale ma che può diventare il pilastro dell’economia italiana”.

La manifestazione che si è tenuta in piazza del Plebiscito, ha avuto inizio con le testimonianze di giovani, lavoratori e disoccupati, precari e studenti, di momenti musicali, seguite dall’intervento del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e dei segretari generali di federazione che infine hanno lasciato il palco a Angelo Raffaele Margiotta, segretario generale Confsal, a cui è stato affidato l’intervento conclusivo.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico