Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, Perfetto: “Favorire integrazione e aiutare persone con disabilità”

Trentola Ducenta – “All’interno delle liste abbiamo inserito nominativi fungenti da testimonianza concreta di difficoltà sociali caratterizzanti la nostra Trentola Ducenta. E’ solo confrontandosi costantemente con i problemi che si può concepire un passo in avanti verso il cambiamento vero”. A parlare è il candidato sindaco Luigi Perfetto, che si appresta con le sue tre liste (“Alternativa per TrentolaDucenta – Luigi Perfetto Sindaco”, “TrentolaDucenta il paese che vogliamo – Insieme si può – Luigi Perfetto Sindaco” e “TrentolaDucenta nel cuore – Luigi Perfetto Sindaco”), ad affrontare i 27 giorni conducenti al 10 giugno, data delle votazioni ufficiali per le elezioni amministrative di Trentola Ducenta.

“Giunti nel cuore del 2018, bisogna constatare che l’equilibrio di una comunità è, indubbiamente, rappresentato dall’integrazione, – dice il candidato alla carica di primo cittadino – Non si può pensare che il gran numero di extracomunitari residenti in Trentola Ducenta, non rappresenti una fetta importante della nostra cittadina. E’ per questo che ho deciso di proporre la candidatura di lacramioara Hrinciuc, detta ‘Luana’, la quale è laureata in economia, ha ricoperto il ruolo di consigliere regionale nel suo paese natio, ovvero la Romania, e che può accendere una luce sulle esigenze dei cittadini non italiani, dando un’idea reale della quotidianità da loro vissuta. Ovviamente, bisogna fare un censimento, accertando il possesso, per ognuno di loro, del documento di cittadinanza. Un’amministrazione, per operare bene, deve conoscere almeno l’anagrafica e l’effettiva occupazione di tutti le persone domiciliate nel paese che amministra; allo stesso modo deve avere la forza e la prontezza di espellere chi non è dotato di determinati requisiti”.

“Allo stesso modo – continua Perfetto – ho ritenuto giusto porre attenzione sull’assistenza alle persone con disabilità che, troppo spesso, si ritrovano senza nessuno al loro fianco, a causa di progetti strutturati male e mai davvero vicini alle loro esigenze. Bisogna garantire la presenza di assistenti competenti, specie nei casi in cui non ci sono alle spalle famiglie solide. Sono cittadini meritanti il massimo dell’impegno, ma, soprattutto, condizioni di vivibilità che possano garantire, in tutti i casi, un futuro migliore. Mi riferisco, tra le tante cose, all’eliminazione delle barriere architettoniche. Ho voluto fortemente la presenza tra i candidati di un rappresentante, quale Saverio Pezone, padre di un ragazzo con disabilità”.

“Ritengo – conclude Perfetto – che la miglior tutela può essere garantita solo dalla presenza di un vero portavoce in amministrazione; concetto che mi vede come unico promotore tra i cinque candidati alla carica di primo cittadino e che proposi già due anni fa in occasione delle precedenti elezioni amministrative”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Pescara, baby gang aggredisce coppia di fidanzatini: 3 arresti - https://t.co/OgZppKCJCM

Napoli, armi e droga ai Quartieri Spagnoli: arrestato 29enne - https://t.co/732ghjrU8o

Napoli, bomboniere e confetti a forma di pistola - https://t.co/wDe7CKrPrv

Reggio Calabria, traffico di rifiuti speciali: sequestrate 2 aziende, 36 denunce - https://t.co/igVa9rXQdT

Condividi con un amico