Gricignano

Gricignano, sala multimediale nel bene confiscato: Viminale accoglie il progetto del Comune

Gricignano – Il bene confiscato di via Toti ospiterà una biblioteca ed un laboratorio linguistico/informatico destinati ai cittadini di Gricignano e, in particolare, agli studenti dei plessi scolastici presenti sul territorio. Si tratta di un progetto, elaborato dall’amministrazione Moretti, che è stato accolto dal Ministero dell’Interno. In una nota inviata all’Ente, infatti, il Viminale ha comunicato che l’iniziativa “ha superato positivamente la fase istruttoria” ed è stata ritenuta “ammissibile al finanziamento” nell’ambito del Pon “Legalità” 2014-2020.

Nello specifico, l’intervento prevede la realizzazione, al piano terra, di una sala da destinare a biblioteca e reception, mentre al primo piano saranno realizzate una sala lettura e di studio e una sala informatica-linguistica con circa 20 postazioni. Gli ambienti saranno creati con l’obiettivo del superamento delle barriere architettoniche e del risparmio energetico con illuminazione a led che garantisce, tra l’altro, un comfort visivo per gli utenti.

I costi si aggirano intorno ai 600mila euro, mentre i tempi di realizzazione prevedono circa 100 giorni. Si attende, ora, l’erogazione dei fondi da parte del Ministero.

Sotto una pianta del progetto

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico