Gricignano

Gricignano, sala multimediale nel bene confiscato: Viminale accoglie il progetto del Comune

Gricignano – Il bene confiscato di via Toti ospiterà una biblioteca ed un laboratorio linguistico/informatico destinati ai cittadini di Gricignano e, in particolare, agli studenti dei plessi scolastici presenti sul territorio. Si tratta di un progetto, elaborato dall’amministrazione Moretti, che è stato accolto dal Ministero dell’Interno. In una nota inviata all’Ente, infatti, il Viminale ha comunicato che l’iniziativa “ha superato positivamente la fase istruttoria” ed è stata ritenuta “ammissibile al finanziamento” nell’ambito del Pon “Legalità” 2014-2020.

Nello specifico, l’intervento prevede la realizzazione, al piano terra, di una sala da destinare a biblioteca e reception, mentre al primo piano saranno realizzate una sala lettura e di studio e una sala informatica-linguistica con circa 20 postazioni. Gli ambienti saranno creati con l’obiettivo del superamento delle barriere architettoniche e del risparmio energetico con illuminazione a led che garantisce, tra l’altro, un comfort visivo per gli utenti.

I costi si aggirano intorno ai 600mila euro, mentre i tempi di realizzazione prevedono circa 100 giorni. Si attende, ora, l’erogazione dei fondi da parte del Ministero.

Sotto una pianta del progetto

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola (CE) - Pasquale Menale ucciso a 17 anni, padre chiede riapertura indagini (13.06.18) https://t.co/t8qWzgkj9g

Rivolta dei detenuti nel carcere di Ariano Irpino: sequestrato agente - https://t.co/FRm16fXop6

Aversa, "La Notte delle Streghe" nel chiostro medioevale di Sant'Audeno - https://t.co/5u8cAoL89j

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Condividi con un amico