Gricignano

Gricignano, Affinito (‘Uniti Si Può Fare’): “Formazione per dare opportunità di lavoro”

Gricignano – Far accedere i giovani al mondo del lavoro attraverso la formazione. E’ la priorità di Giuseppina Affinito, candidata al Consiglio Comunale per la lista civica “Uniti Si Può Fare” guidata dall’aspirante primo cittadino Andrea Aquilante. Laureata in economia aziendale, la dottoressa Affinito rivolge il suo sguardo ai giovani in cerca di un lavoro stabile e di un futuro sereno, ma anche a coloro che si sono ritrovati, improvvisamente, senza un’occupazione e con pochi mezzi per assicurare una vita dignitosa alla propria famiglia, essendo costretti spesso a “cominciare daccapo”, intraprendendo lavori diversi da quelli fino a prima compiuti.

“Un’amministrazione comunale – spiega Affinito – può condurre i cittadini sulla giusta strada per raggiungere il traguardo dell’occupazione. Fondamentale, a tal proposito, è contribuire alla loro formazione professionale, senza la quale, al giorno d’oggi, è difficile trovare un’occupazione. Questo perché i potenziali datori di lavoro, tra pubblico e privato, richiedono quasi esclusivamente figure professionali specializzate e con una preparazione all’avanguardia, compresi i mestieri più tradizionali: anche l’elettricista, l’idraulico, il falegname, il fabbro, il muratore, o il cuoco, il pizzaiolo, il pasticciere, o il sarto, tanto per citarne alcuni, necessitano oggi di adeguata preparazione tecnica legata alla ricerca e all’innovazione”.

Su come rendere concreta questa possibilità, Affinito avanza qualche idea fattibile, a cominciare dalla collaborazione con enti di formazione. “In Campania – spiega la candidata – ci sono enti leader a livello nazionale che formano i giovani in diverse categorie di lavoro, consentendogli di trovare numerosi sbocchi occupazionali, anche all’estero. Con questi enti il Comune potrebbe sottoscrivere delle apposite convenzioni per reclutare gli interessati. Ovviamente tali convenzioni hanno un costo per ognuno dei partecipanti e, come sappiamo, le casse degli Enti locali sono ormai in perenne difficoltà, soprattutto a causa dei trasferimenti erariali da parte dello Stato sempre più esigui. Ciò nonostante è possibile trovare risorse esterne, ad esempio da Regione e Comunità Europea, come quelle che l’amministrazione Moretti in oltre cinque anni di mandato è riuscita a intercettare consentendo la realizzazione di importanti opere pubbliche e la progettazione di altre in attesa di essere finanziate o avviate”. “Una volta stanziato un apposito fondo – spiega ancora Affinito – in accordo con gli enti di formazione sarà stilata una graduatoria o verranno istituite delle borse di studio ad hoc per coloro che vorranno accedere ai corsi”.

“Insomma, occorre sì la volontà ma anche una visione globale e lungimirante dell’attuale congiuntura sociale ed economica del nostro territorio. E idee come questa che ho proposto, unita alle altre presenti nel nostro programma elettorale – tanto per indicarne alcune, l’Area Vasta dei Comuni del Sistema Aversano, di cui Gricignano è capofila, che offre numerose possibilità di occupazione; l’Incubatore di Impresa e Lavoro in collaborazione con le Università e il ‘Meeting del Lavoro’ in cui le aziende presenti sul territorio possono recepire i curriculum dei cittadini – possono sicuramente non risolvere ma limitare in misura efficace il fenomeno della disoccupazione. Anche questo ‘Uniti Si Può Fare’, e lo faremo, non dando false speranze ma possibilità concrete ai nostri concittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico