Aversa

Aversa, Golia (Pd): “Sindaco nega evidenza sulla crisi, credibilità zero”

«Una vergogna anche davanti all’evidenza il sindaco prova a scaricare la responsabilità sugli uffici». A parlare, in relazione alla delibera di giunta che aveva consentito la chiusura di una strada per consentire l’occupazione di suolo pubblico da parte di un commerciante, il consigliere comunale del Pd Angelo Golia. Il sindaco Enrico De Cristofaro aveva dichiarato che l’esecutivo da lui guidato aveva solo acconsentito l’occupazione di suolo pubblici e che il progetto del gazebo era stato autorizzato dall’ufficio competente, ma che lui si era accorto che il progetto era sbagliato quando aveva visto il gazebo che ostruiva la strada.

«Un atteggiamento – ha continuato Golia – che non possiamo più tollerare. Si assuma la responsabilità politica di quanto deliberato dalla sua giunta. Ha chiuso una strada». L’esponente dem risponde anche all’accusa di aver disertato l’incontro con i cittadini per quanto riguarda i Pics e afferma: «Alla riunione dei Pics, quando convocato ci sono andato e con i tecnici ed i politici siamo rimasti che avremmo valutato insieme tutte le istanze ricevute». Sempre in tema afferma: «Per i Pics, questa maggioranza è pronta a spacchettare l’importo. Noi siamo per un’unica grande opera rivoluzionaria».

Il consigliere comunale di opposizione evidenzia, poi, come, a suo avviso, le attività dell’amministrazione De Cristofaro si limitino, di fatto, all’ordinaria amministrazione e afferma: «La raccolta differenziata all’insediamento di questa maggioranza era al 53 per cento ed ora oscilla intorno al 57 e il sindaco esulta. In Piazza della Pace è uno scempio e il sindaco esulta. La pista di atletica se non intervenivamo noi sarebbe ancora in alto mare. Parla dei sagrati, dei finanziamenti recuperato grazie alla Regione e dimentica che la Regione ha una guida di centrosinistra. Il verde pubblico è stato capitozzato tutto. Le nuove lampade della pubblica illuminazione anno parte di un contratto, nulla di straordinario». In merito alla crisi in corso con la nomina da effettuare dell’assessore a bilancio e finanze, poi, la conclusione sarcastica di Golia: «Sulla crisi in atto, uno che nega l’evidenza di una delibera che credibilità ha? Zero sotto zero».

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Incidente su A1 tra Acerra e Villa Literno: muore pedone investito - https://t.co/VeRcTevkHQ

"The Queen", Nicola Schiavone, figlio di "Sandokan", rivela intrecci tra camorra e imprenditori - https://t.co/nsS42vpOWu

Aversa, l’accordo Comune-Eav approda in Consiglio. M5S: “Un regalo all’azienda” https://t.co/mqmv6Sh2J5

Casal di Principe, accoltellato per un debito di denaro: un arresto https://t.co/31IYRCiwYx

Condividi con un amico