Napoli

Napoli, risponde al telefono mentre fa la Tac: la foto spopola sui social

Allo smartphone non si rinuncia mai, neanche se ci si sottopone a una Tac. É quello che deve aver pensato la signora che oggi, in preda a forti emicranie, si è sottoposta con urgenza a Tac neuroradiologica nell’ospedale Cardarelli di Napoli.

La donna, eludendo le norme che impongono di non tenere con sé oggetti metallici durante l’esame, non ha rinunciato a usare il telefono, non è chiaro se per una dimenticanza o per dipendenza da cellulare.

Fatto sta che l’immagine radiografica davanti alla quale si sono trovati i medici, degna di una film di fantascienza, è di quelle che rimandano a figure mitologiche avveniristiche, a metà tra l’uomo e la macchina, una sorta di cyber-donna. Si vede il cranio della donna con il telefono portato all’orecchio per rispondere a una chiamata.

Naturalmente esame sospeso e ramanzina per la signora indisciplinata che si è giustificata parlando di una semplice dimenticanza. L’esame è stato poi ripetuto in condizioni regolari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, AMBC: "Una città con un macigno di debiti appeso al collo" - https://t.co/ARhvoPYk6S

Casal di Principe, tentano furto in deposito edile: messi in fuga da sorveglianza remota - https://t.co/9NmputoQKs

Sparatoria nel Casertano, 3 morti e 4 feriti a Vairano Patenora - https://t.co/OzKoFA3mRm

Foggia, spaccio di droga in Piazza Mercato: 11 arresti - https://t.co/aQ3J6Pr73B

Condividi con un amico