Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Marcianise, 7 quintali di sigarette di contrabbando in un deposito: 3 arresti

Marcianise (Caserta) – Nell’ambito della costante attività istituzionale di controllo del territorio volta alla repressione di fenomeni illeciti, personale della Sezione Mobile del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Caserta, nel tardo pomeriggio di ieri, ha scorto, nella zona industriale di Marcianise, tre persone intente a caricare su un furgone bianco scatole di cartone prelevate da un locale deposito.

I militari operanti, insospettiti dall’atteggiamento furtivo dei tre uomini, tutti italiani, nonché dalle dichiarazioni incerte da loro fornite in merito al contenuto delle scatole di cartone, hanno deciso di procedere a un accurato controllo di queste ultime nonché del furgone.

A seguito dell’apertura delle scatole i finanzieri hanno rinvenuto, in ciascuna di esse, 50 stecche di sigarette, tutte di provenienza ucraina e prive del contrassegno di Stato, riportanti i marchi “Rothmans Demi”, “Compliment Blu” e “Compliment Violet”, per un peso complessivo di circa 7 quintali. In particolare, le sigarette recanti i marchi “Compliment” rientrano nella categoria “cheap white”, ovvero si tratta di sigarette originali, recanti marchi registrati nei rispettivi Paesi di produzione (Russia, Emirati Arabi Uniti, Cina e Ucraina), che non potrebbero essere vendute in Italia o all’interno dell’Unione Europea, in quanto non conformi ai parametri minimi di sicurezza previsti dalla normativa comunitaria.

All’esito delle operazioni, le sigarette nonché il mezzo di trasporto utilizzato dai contrabbandieri, per un valore di oltre 170mila euro, sono stati sottoposti a sequestro. Inoltre, si è proceduto all’arresto in flagranza di reato per concorso in contrabbando di tabacchi lavorati esteri dei tre italiani responsabili del traffico illecito (B.E., 40 anni; L.G., 57; P.A., 57), tutti della provincia di Napoli e con precedenti penali anche nello specifico settore.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico