Napoli Prov.

Castel Volturno, catturato latitante napoletano esperto in furti d’auto

Era sfuggito alla cattura due volte, gli uomini del commissariato Scampia lo hanno arrestato a Castel Volturno (Caserta). Michele Ruffo, 42 anni, napoletano, pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, era latitante dopo la condanna a tre anni e sei mesi di reclusione.

Il 28 febbraio gli agenti erano giunti in via Emilio Scaglione, a casa di Ruffo, per eseguire un decreto di sospensione della detenzione domiciliare con ripristino del carcere. Improvvisamente Ruffo aveva colpito con un pugno un agente, lanciandosi da una finestra ubicata nella camera da letto dell’abitazione, sita al primo piano dello stabile, riuscendo a sottrarsi alla cattura.

Altra fuga il 5 aprile, quando Ruffo, intercettato da un agente libero dal servizio a Cardito, riuscì a dileguarsi dopo aver colpito il poliziotto causandogli lesioni guaribili in una settimana. Oggi l’arresto a Castel Volturno, località Pineta Mare, dove l’uomo si nascondeva in una villetta in via delle Camelie.

Ruffo, esperto in furti di autovetture, nascondeva nell’abitazione varie centraline elettroniche per l’asportazione di auto munite di sistemi di allarme codificati, nonché attrezzi finalizzati allo scasso.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico