Home

Franca Di Blasio, la prof ferita al volto da un alunno diventa Cavaliere della Repubblica

La ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, ha consegnato alla professoressa Franca Di Blasio, sfregiata al volto da un alunno (leggi qui), il certificato con il quale il presidente della Repubblica le ha conferito l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

La 54enne docente di italiano e storia dell’Istituto “Majorana-Bachelet” di Santa Maria a Vico, residente a Montesarchio (Benevento), era stata colpita a inizio febbraio al volto con un coltello da un alunno 17enne di Acerra (Napoli), frequentante il quarto anno e, dopo il suo arresto, rinchiuso in un centro di prima accoglienza per minori. “Sono davvero dispiaciuta, forse abbiamo fallito”, aveva dichiarato la prof nonostante lo sfregio subito. Pochi giorno dopo, era stata la stessa Fedeli a chiedere al presidente Mattarella l’onorificenza per Franca Di Blasio, come forma di “riconoscimento per l’impegno e l’amore profusi”.

“La sua prima espressione – ha ricordato Fedeli durante l’incontro con la professoressa – è stata non di condanna ma dire ho sbagliato io. Un gesto che è l’essenza stessa dell’essere insegnanti, ponendosi in maniera critica sul suo operato”. “Abbiamo perso la dimensione del rispetto nella scuola e in famiglia. Dobbiamo ripartire da un patto si corresponsabilità. Ognuno, nella scuola e in famiglia, deve fare la propria parte”, ha aggiunto la ministra, invitando i docenti a fare emergere, denunciandoli, i casi di violenza, da parte di alunni e genitori.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cerignola, evasione fiscale su vendita pneumatici: arrestato imprenditore - https://t.co/ddIBvBfhdk

Cesa, approvato il bonus idrico per le famiglie in difficoltà - https://t.co/lVGE0O63XX

Napoli, regolamento cimiteriale. Efi: "Lavoratori esclusi dal tavolo di lavoro!" - https://t.co/vVlzG3dfdm

Avvocati Napoli Nord, a un passo dalle elezioni il bilancio del presidente Mallardo - https://t.co/64pQJU0IqK

Condividi con un amico