Aversa

Aversa, “guerra” al Moscati su parcheggi e vigilante: Fials chiede intervento Asl

Aversa – «Il direttore generale della Asl di Caserta deve annullare i due provvedimenti adottati dal direttore sanitario del presidio ospedaliero ‘San Giuseppe Moscati’ di Aversa con i quali si vietava il parcheggio interno ai dipendenti e si spostava il vigilante armato dal pronto soccorso pediatrico».

A chiederlo il responsabile provinciale della Fials, Salvatore Stabile, in una nota inviata anche al prefetto di Caserta e al sindaco di Aversa. Continua, insomma, la bagarre intorno ai due provvedimenti che stanno tenendo banco da giorno. Il dirigente sindacale ne chiede l’annullamento «perché afflitti da incompetenza, da violazioni di legge e da eccesso di potere. Nell’occasione, si precisa che – attesi i manifesti e gravissimi disagi che essi già arrecano alla utenza, alla cittadinanza aversana, ai dipendenti del nosocomio, nonché per la ingiustificata esposizione al pericolo che il secondo dei provvedimenti opposti arreca ai lavoratori strutturati presso l’Unità operativa di Pediatria – l’annullamento dei due provvedimenti ha evidenti caratteri di urgenza ed indifferibilità, per cui si chiede che il direttore generale provveda con immediatezza».

Stabile si rivolge anche al prefetto di Caserta e al sindaco chiedendo loro di intervenire per quanto riguarda il profilo dell’ordine pubblico. La Fials, dopo aver ricordato di aver impugnato una serie di provvedimenti della direzione del Moscati, «per i quali la Direzione Aziendale non ha tuttora inteso intervenire efficacemente con la rimozione degli effetti e delle conseguenti lesioni ai diritti, considerato altresì il vincolo della medesimezza dell’unico disegno organizzatorio che univocamente si appalesa legare le disposizioni in questione e valutata la oggettiva turbativa del clima elettorale nelle elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie, anticipa che, in carenza di efficaci, tempestivi interventi del Direttore Generale, volti all’annullamento dei provvedimenti oggettivati, a ripristinare un clima di corrette relazioni sindacali nonché  a garantire la terzietà della Amministrazione nelle elezioni predette, si vedrà costretta a proclamare lo stato di agitazione finalizzato ad azioni di lotta».

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Pescara, baby gang aggredisce coppia di fidanzatini: 3 arresti - https://t.co/OgZppKCJCM

Napoli, armi e droga ai Quartieri Spagnoli: arrestato 29enne - https://t.co/732ghjrU8o

Napoli, bomboniere e confetti a forma di pistola - https://t.co/wDe7CKrPrv

Reggio Calabria, traffico di rifiuti speciali: sequestrate 2 aziende, 36 denunce - https://t.co/igVa9rXQdT

Condividi con un amico