Home

Salvini a M5S: “Siete arrivati secondi, basta con i veti”

“Il dialogo è possibile con i 5 Stelle, ma a patto che la smettano di porre veti e di mettersi al centro del mondo, visto che sono arrivati secondi e non primi”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, ribadendo di essere “aperto al dialogo”. Sulla questione è intervenuto anche il presidente della Camera ed esponente del M5s, Roberto Fico: “I gruppi parlamentari devono dialogare per cercare di risolvere i problemi che affliggono il Paese”.

“Se Di Maio, come a parole dice, vuole rispettare il voto degli italiani, l’unico dialogo possibile è tra Lega e 5 stelle. Lui parla di nuovo, se per nuovo intende andare a colazione con Renzi o con la Boschi è uno strano concetto di nuovo”, ha spiegato Salvini. “Di veto in veto in veto non si va lontani, bisogna rispettare il voto degli italiani. Io ho voglia di dialogare, ho voglia di costruire e ho voglia di cancellare la legge Fornero, ridurre le tasse, espellere un po’ di clandestini: ci proverò fino all’ultimo, se non fosse possibile la parola torna agli italiani”.

“Ci sono il 51% di possibilità di fare governo tra centrodestra e Cinquestelle”, ha spiegato Salvini. “Di Maio – ha sottolineato ancora Salvini- vuole smetterla di dire come un bambino o faccio il premier o non gioco più e confrontarsi sui problemi veri del Paese, dalla disoccupazione alla povertà agli immigrati oppure no?”, e in ogni caso “per noi ha ribadito Salvini – alla nascita di un governo politico serio che affronti i problemi del Paese la sola alternativa è tornare a votare. Non esistono altre soluzioni solo per far passare il tempo. Il Paese non se lo può permettere”.

Di Maio: “Ha 0% governo con ammucchiata Berlusconi-centrodestra” – Non si è fatta attendere la risposta del M5s: “C’è lo 0% di possibilità che il MoVimento 5 Stelle vada al governo con Berlusconi e con l’ammucchiata di centrodestra”, ha scritto Di Maio su Twitter. Sempre sul fronte Cinquestelle, è intervenuto anche il presidente della Camera, Roberto Fico. Bisogna dialogare, ha ribadito, “per cercare di risolvere i problemi che affliggono il Paese: dalla lotta alla povertà, alla corruzione fino all’obiettivo di annullare gli incidenti sul lavoro”. “Auspico – ha poi ribadito – che i gruppi dialoghino per fare una governo che alla fine riesca a risolvere questi problemi, così come la gente ci chiede”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico