Home

Regionali Molise, vince Toma del centrodestra. Fi supera Lega: Berlusconi esulta

Il candidato del centrodestra Donato Toma è il nuovo presidente della Regione Molise. Concluso lo spoglio delle schede delle 394 sezioni, Toma, seconda quanto riporta ufficiosamente la Regione, chiude al 43,46%. Greco (M5S) è al 38,50%, Veneziale (centrosinistra) si ferma al 17,1%, Di Giacomo (Casapound) allo 0,42%. Forza Italia con il 9,38% è il primo partito all’interno della coalizione, Lega all’8,23%.

“Devo controllare il telefono, ancora non so se mi ha chiamato il presidente Berlusconi, ma sicuramente ci sentiremo nel corso della mattina”. Lo ha detto, appena arrivato alla sala stampa allestita nei locali della ex Gil di Campobasso, Donato Toma, che ha aggiunto di volersi subito mettere al lavoro per la regione. “Abbiamo poco tempo, il Molise ha bisogno di tutto e tutto quello che abbiamo promesso in campagna elettorale dobbiamo iniziare a realizzarlo”, ha concluso. In diretta televisiva, negli studi regionali della Rai, il nuovo presidente ha poi stretto la mano all’uscente Paolo Frattura, del Partito democratico.

“Dal Molise parte un segnale nazionale importante: il centrodestra unito ha la capacità di raccogliere il consenso degli italiani per guidare le regioni ed il Paese. Il messaggio degli elettori è stato chiaro, ora dobbiamo impegnarci con tutte le nostre energie per ripetere lo stesso successo in Friuli”. Lo afferma Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia. “Dal Molise esce battuto e fortemente ridimensionato il dilettantismo dei 5 Stelle rispetto al voto di protesta espresso dagli elettori alle politiche. I grillini si dimostrano del tutto non credibili per una funzione di governo”, ha aggiunto. “All’interno del centro-destra – conclude Berlusconi – Forza Italia non soltanto si conferma la prima lista ma, considerando l’apporto delle liste delle liste civiche i cui protagonisti sono totalmente riconducibili a noi, è in forte crescita rispetto al dato delle recenti elezioni nazionali”.

Entusiasta del risultato elettorale anche Giorgia Meloni che, su Facebook, lancia un messaggio al Capo dello Stato: “La schiacciante vittoria del centrodestra in Molise con il fondamentale contributo di Fdi, unico partito che cresce rispetto alle politiche, è un’altra indicazione chiara per il presidente Mattarella: gli italiani vogliono un governo guidato dal c.destra e con un programma di centrodestra. Complimenti e buon lavoro al neo governatore Donato Toma! Ora a testa bassa per strappare anche il Friuli Venezia Giulia alla sinistra”.

La stessa analisi del leader di Fratelli d’Italia la fa la deputata e responsabile Comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini, che sottolinea come, votando Donato Toma, i molisani abbiamo voluto premiare “l’impegno che il presidente Berlusconi ha voluto mettere in campo in questo finale di campagna elettorale”. Per Roberto Occhiuto, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera, la vittoria del centro dentra “ci dice che abbiamo una grande responsabilità”, riferendosi alla formazione del governo.

Scontento dell’esito del voto è invece Ettore Rosato, deputato del Partito democratico e vicepresidente alla Camera. “E’ un bruttissimo risultato, – dice ai microfini di “6 su Radio 1″ – andrà meglio in Friuli Venezia Giulia”. Ed è proprio dalla regione in cui si andrà al voto domenica 29 aprile che parla Matteo Salvini. “Italiani hanno le idee chiare, sinistra e Pd cancellate dalla faccia della terra – commenta il leader della Lega – Io penso che il partito democratico per dignità non possa far parte di nessun governo”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico