Trentola Ducenta

Elezioni Trentola Ducenta, Bottigliero cala un altro “poker” di candidati

Trentola Ducenta – Continua a delinearsi sempre di più la squadra che a due mesi esatti dalle elezioni del nuovo consiglio comunale di Trentola Ducenta competerà per realizzare il progetto politico capitanato dal candidato a sindaco Paolo Bottigliero. Ai primi quattro nomi ufficializzati pochi giorni fa, Violetta Maiolica, Mario Fabozzi, Maria Diomaiuto e Gesualdo Panella, se ne aggiungono altri quattro, iniziando così a dare un’immagine un po’ più chiara della compagine.

Alfredo Sagliocco, avvocato, dichiara di volersi candidare “per contribuire in prima persona a costruire un’azione politico amministrativa efficiente, trasparente e fondata sul valore del bene comune, tema quest’ultimo, più volte ripreso dal candidato a sindaco Bottigliero nelle sue dichiarazioni”.

Giusy Pirozzi (all’anagrafe Giuseppina), avvocato penalista, si dice “spinta dalla volontà di cambiamento, e intende rivolgere la sua attenzione nei confronti delle classi sociali che ne hanno bisogno di sostegno, degli anziani e delle famiglie meno abbienti”.

Nicola D’Alessandro, sottoufficiale della Guardia di Finanza, crede “nel sogno di realizzare una città più vivibile, sicura e con un’amministrazione comunale all’altezza dei cittadini, e intende contribuire a realizzarlo”.

Salvatore Casanova, infermiere, si è sentito attratto dal progetto politico di Bottigliero, reputandolo “in completa discontinuità con il passato, al quale ha deciso di voler dare il suo apporto, per far in modo che non si ripeta più quello accaduto in passato”.

Il candidato a sindaco Bottigliero, nell’ufficializzare queste altre candidature, sottolinea “l’idea di discontinuità, che dev’essere obbligatoria nei confronti di quel modo di fare politica che ha portato il Comune di Trentola Ducenta allo scioglimento per infiltrazione camorristica ed a più di due anni di commissariamento”. Aggiungendo, infine, un appello a tutti i cittadini, definendoli “alleati per quel vero cambiamento da troppo tempo sperato”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico