Aversa

Aversa, telefonia mobile: Golia (Pd) chiede un regolamento per i ripetitori

Aversa – “Lavorare sin da subito alla stesura di un regolamento comunale per l’installazione e l’esercizio degli impianti per la telefonia mobile”.

A proporlo è il consigliere Alfonso Golia del Partito Democratico. “Aversa, come è noto, grazie agli studi effettuati dalla Seconda Università di Napoli (oggi Università della Campania ‘Luigi Vanvitelli’) – spiega Golia – risulta essere una delle città più inquinate per polveri sottili, a ciò potrebbe aggiungersi un inquinamento elettromagnetico. Come amministratori dobbiamo mettere in piedi tutte le azioni necessarie affinché la realizzazione delle infrastrutture di telecomunicazione sia coerente con la tutela dell’ambiente e della salute per quanto attiene ai limiti di esposizione, ai valori di attenzione ed agli obbiettivi di qualità, al fine di minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici prodotti”.

“E’ necessario assicurare un corretto insediamento urbanistico”, sottolinea Golia, per il quale, inoltre, “un regolamento garantirebbe anche un adeguato sviluppo delle reti per un corretto funzionamento del servizio pubblico di telefonia mobile a parità di condizioni tra due diversi gestori. Fermo restando che bisogna investire anche in centraline per il monitoraggio dell’area”.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico