Aversa

Aversa, la maggioranza a Palmiero: “Le fake news le lasciamo a voi”

Aversa – “Le fake news sono quelle di chi ignora i fatti e diffonde messaggi sbagliati”. Queste le parole dei consiglieri comunali Raffaele De Gaetano nel rispondere al consigliere Carmine Palmiero. “Palmiero – sostengono dalla maggioranza – è confuso, ignora ciò che dice o pur conoscendo la verità, si diverte a creare confusione. Se parliamo di chi si fregia di risultati che non sono i propri, non parliamo di questa amministrazione comunale. Ben sappiamo cosa abbiamo fatto, cosa abbiamo ereditato e soprattutto da chi. Sappiamo che nel 2006 l’allora sindaco Mimmo Ciaramella con la sua giunta approvò il progetto definitivo relativo al rifacimento di via Vito di Jasi, l’anno successivo venne approvato il progetto esecutivo e nel 2011 con delibera numero 309 venne approvato un nuovo definitivo con lo stanziamento di ulteriori fondi e solo nel 2014 con delibera di giunta numero 146 l’ultimo progetto esecutivo quindi è pacifico che tale opera è iniziata con l’amministrazione Ciaramella”.

De Gaetano parla poi dei progetti che hanno dato vita alla riqualificazione del parco Pozzi, di Via Roma e del progetto di bike sharing. “Sappiamo bene – spiega il consigliere – che Mimmo Ciaramella nel 2011 riuscì a portare svariati milioni di euro ad Aversa con l’accordo di programma del Piu Europa sottoscritto il 20 dicembre di quell’anno. Grazie a ciò sono stati ideati e programmati ed inseriti i lavori di via Roma/bike Sharing e rifacimento del parco Pozzi. Come vede il consigliere Palmiero sappiamo di chi sono i meriti, così come sappiamo cosa ha fatto chi c’è stato prima di noi (debiti fuori bilancio inclusi) e cosa stiamo facendo noi. Abbiamo purtroppo ereditato un numero elevatissimo di debiti fuori bilancio di cui una gran parte dovevano essere già approvati in precedenza (ci domandiamo come mai non siano stati approvati) e malgrado le difficoltà di cassa li abbiamo riconosciuti in Consiglio e sono in corso le liquidazioni. Questa situazione ha rallentato in partenza la nostra azione amministrativa ma per noi è stato di fondamentale importanza riconoscere i debiti e liquidarli in sostanza ripianare le casse comunali e non creare ulteriori buchi in bilancio, cosa che a quanto pare non è stato per la precedente amministrazione”.

“Relativamente al bando sugli Apu – continua De Gaetano – bisognerebbe ricordare al consigliere Palmiero che il sindaco Enrico de Cristofaro con delega ad interim al personale ha proposto in giunta il progetto e seguito sin dalla nascita con tutti i componenti della commissione Politiche Sociali tra cui c’è anche il consigliere Palmiero”.

“Ma basta polemiche, fake news e medaglie al petto. Noi continuiamo a lavorare per la città e chiediamo solo onestà intellettuale soprattutto da parte di chi per un periodo ha percorso un tratto di strada assieme a noi e per questo ben conosce i fatti”, conclude il consigliere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico