Napoli

Napoli, “Il passato nel presente”: giornata di studio al Maschio Angioino

L’Amministrazione comunale di Napoli ha accolto l’iniziativa di alcuni illustri studiosi, che venerdì 27 aprile, dalle ore 10, terranno una giornata di studio, nell’Antisala dei Baroni al Maschio Angioino, sul tema “Il passato del presente” tra diritto, politica ed estetica. Un nuovo approdo, chiaramente ispirato da Rodolfo De Mattei, un “instancabile indagatore dello svolgimento storico”. Perché, come osserva “Panofsky, la riflessione storica finisce con l’avvicinarsi a una regione al limite della storia stessa, a quei momenti creativi in cui lo spirito determinerebbe, dialogando con il tempo, i suoi propri mezzi di espressione nel tempo”.

Alle ore 10, l’inizio dei lavori prevede la presentazione dell’iniziativa, promossa dal professor Leone Melillo – nella foto – dell’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”. Sono previsti gli indirizzi di saluto del dottor Luigi de Magistris (Sindaco della Città metropolitana di Napoli), del dottor Alessandro Fucito (Presidente del Consiglio comunale di Napoli) e del dottor Mario Coppeto (Capogruppo del Consiglio comunale di Napoli). L’evento sarà presieduto dal professor Francesco Di Donato (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”) e moderato dal dottor Mario Pepe (giornalista del quotidiano “Roma”).

Sono previsti gli interventi del professor Alberto Carotenuto (Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope”), del professor Giovanni Cannata (Magnifico Rettore dell’Universitas Mercatorum – Università delle Camere di Commercio italiane), del professor Francesco Bonini (Magnifico Rettore dell’Università Lumsa di Roma), della dottoressa Luisa Franzese (Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania), della dottoressa Elisabetta Garzo (Presidente del Tribunale di Napoli Nord), dell’avvocato Maurizio Bianco (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli), dell’avvocato Pasquale Piccolo (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola), del senatore avvocato Francesco Urraro (già Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Nola), del professor architetto Salvatore Visone (Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Architetti, pianificatori, paesaggisti, conservatori di Napoli e provincia), dell’ingegner Ettore Nardi (Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli), del dottor Ottavio Lucarelli (Presidente del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti della Campania), del dottor Luciano Chiappetta (Consulente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), dell’avvocato Corrado Matera (Assessore allo sviluppo ed alla promozione del turismo della Regione Campania), del dottor Vincenzo Galgano (già Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Napoli e Primicerio dell’Augustissima Arciconfraternita della SS. Trinità dei Pellegrini).

Alle ore 11 è prevista la lectio magistralis del professor Claudio Strinati (Storico e critico dell’arte), che si soffermerà sul tema “Caravaggio e la Controriforma cattolica. Per la definizione di un metodo di ricerca di Storia delle dottrine politiche”. Una proposta di un gruppo di ricerca sull’“iconografia e l’iconologia dei beni culturali”, che indaga il “rapporto politico nelle metamorfosi individuo-stato, autorità-libertà, morale-azione, giustizia-violenza” e, quindi, di un gruppo di studi e ricerche scientifiche sull’“iconologia dei percorsi dell’anima”, che affronta un tema di storia delle dottrine politiche, soffermandosi sui “percorsi dell’anima”, una proposta dell’Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania.

Temi di ricerca che si avvarranno anche degli interventi del comitato scientifico della rivista “Il Pozzo. Idee di politica, diritto ed estetica” (Direttore: Francesco Bonini. Comitato scientifico: Nicola Antonetti, Vincenzo Baldini, Francesco Bonini, Giovanni Cannata, Francesco Paolo Casavola, Giuseppe Cataldi, Vincenzo Cocozza, Roberto Dante Cogliandro, Luigi Compagna, Maria Sofia Corciulo, Lucio De Giovanni, Alberto De Vita, Elisabetta Garzo, Dario Giugliano, Francesco Lucrezi, Cesare Mirabelli, Erasmo Napolitano, Rocco Pezzimenti, Salvatore Prisco, Luigi Sabbarese, Carlo Venditti. Direttore responsabile: Leone Melillo. Comitato editoriale: Francesco Bonini, Corrado Limongi, Leone Melillo. Redattore capo: Claudio Bausano. Coordinatore editoriale: Giovannipaolo Ferrari. Comitato di redazione: Matteo Baselice, Raffaele Borzacchelli, Eleonora De Paola, Sofia La Motta).

Alle ore 11.30 avrà luogo, quindi, la presentazione dell’ultimo volume del professor Leone Melillo, “Il pensiero politico di Carlo Pisacane tra nazionalismo, fascismo ed antifascismo”, prefazione di Francesco Bonini, Salvatore Insenga Editore, Palermo 2017, pubblicato nella collana di saggistica storico-politica “Blu Saperi” (ISSN 2611-2221), diretta dal professor Leone Melillo. La riflessione, dischiusa dalla lectio magistralis del professor Francesco Paolo Casavola (Presidente emerito della Corte Costituzionale), sul tema “Storici si nasce poi si cresce”. Una lettura per Giuseppe Galasso, si aprirà ad un confronto tematico con il comitato scientifico della rivista “Il Pozzo. Idee di politica, diritto ed estetica”.

Alle ore 12, quindi, il dottor Raffaele Cantone (Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione), terrà una lectio magistralis sul tema Dalla “prudenza politica” alla “prudenza del diritto” (juris prudentia). Una riflessione che intende presentare anche la rivista scientifica “Il Pozzo. Idee di politica, diritto ed estetica”, numero 1/2018, sul tema “Storia, identità ed immaginazione”, curata, personalmente, anche quale direttore responsabile e componente del comitato editoriale, dal professor Leone Melillo. Un’iniziativa di grande rilievo e novità nel panorama culturale, diretta da Francesco Bonini, Magnifico Rettore dell’Università Lumsa di Roma, nata dallo spirito di iniziativa di intellettuali di fama nazionale ed internazionale. Un laboratorio di ricerca, confronto e dialogo, soprattutto per giovani ricercatori e studiosi che propongono temi di riflessione, utili a promuovere dinamismo ideale e senso civile. Un fascicolo che pubblica i contributi scientifici di illustri studiosi, tra cui, Francesco Paolo Casavola, Vincenzo Cocozza, Luigi Compagna, Maria Sofia Corciulo, Elisabetta Garzo, Franco Maldonato, Erasmo Napolitano, Salvatore Prisco, Luigi Sabbarese. Una riflessione tematica, aperta, quindi, anche in questo caso, agli interventi del comitato scientifico della rivista “Il Pozzo. Idee di politica, diritto ed estetica”.

Alle ore 12.30, l’attenzione si soffermerà, su un progetto di ricerca e di alternanza scuola lavoro, promosso dal gruppo di ricerca sull’“iconografia e l’iconologia dei beni culturali” e, quindi, dal gruppo di studi e ricerche scientifiche sull’“iconologia dei percorsi dell’anima”. È ben noto, infatti, come il fenomeno del turismo religioso, in forte crescita, negli ultimi decenni, in tutto il mondo, rappresenti per la Campania un’importante risorsa sul piano umano ed economico, considerato l’elevato numero di visitatori che, ogni giorno, si recano in visita in diversi luoghi simbolo della cristianità, approfittando dell’occasione, molto spesso, per visitare anche altri luoghi di interesse artistico e culturale, nonché le infinite bellezze naturali offerte dalla regione. Si tratta di un flusso importante, che arreca importanti benefici sul piano della recezione alberghiera, della ristorazione, dei trasporti, dell’accompagnamento, nonché dell’immagine offerta all’esterno dalla regione nella sua capacità di attrattiva e di ospitalità. Si ritiene, però, che tale fenomeno possa essere ulteriormente studiato, sfruttato e potenziato, attraverso modalità di conoscenza e di approccio diverse, che potrebbero sviluppare importanti e inedite potenzialità sul piano culturale e promozionale.

Una dimensione dischiusa dal professor Ciro D’Amore (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”) che proporrà una relazione sul tema Simboli e cambiamento politico, e dal professor Leone Melillo (Università degli Studi di Napoli “Parthenope”), con una relazione sul tema “La fiaccola sopra il moggio”. Una lettura di Rodolfo De Mattei. Discutono la professoressa Laura Colantonio (Dirigente scolastico del Liceo statale “Jacopo Sannazaro” di Napoli), il professor Corrado Limongi (Dirigente scolastico IIS “Leonardo da Vinci” di Sapri) ed il professor Gianfranco Sanna (Dirigente scolastico del Liceo statale “Giuseppe Mazzini” in Napoli). Avrà luogo, quindi, un dibattito tematico con gli altri Dirigenti scolastici intervenuti, i docenti e gli studenti, presenti.

Le conclusioni sono affidate al cardinale Crescenzo Sepe (Arcivescovo Metropolita di Napoli). L’evento è stato promosso anche dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, con una circolare, ed accreditato, ai fini della formazione, dall’Ordine degli Avvocati e degli Architetti.

La segreteria organizzativa di questo evento, curata dell’avvocato Claudio Bausano, dell’avvocato Eleonora De Paola e dell’avvocato Sofia La Motta, ha sede in Napoli, alla Via Francesco Cilea 39, 80127, tel/fax 081/0491635. Gli atti di questa giornata di studi saranno pubblicati nel prossimo numero della rivista scientifica “Il Pozzo. Idee di politica, diritto ed estetica”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maddaloni, droga e armi trovate nelle case popolari - https://t.co/jLFJTyyWMr

San Cipriano, pistola nascosta nel forno: arrestati madre e figlio https://t.co/ToKm3FSrTB

San Cipriano, pistola nascosta nel forno: arrestati madre e figlio - https://t.co/97tfB4QqGa

Mondragone, spaccio di droga: arresti e sequestri ai “Palazzi Azzurri” https://t.co/L8VYgyT97Z

Condividi con un amico