Napoli

Vaccini, bimbo espulso dalla materna a Napoli: genitori si rivolgono alla Polizia

Una coppia di Napoli si è rivolta alla polizia pur di far riammettere in classe il figlio espulso da una materna perché non vaccinato e non riammesso nonostante la consegna di un piano di somministrazione presentato in base alla legge come dice il legale della coppia.

E’ l’epilogo di un braccio di ferro tra la dirigente dell’Istituto statale “Madonna Assunta” del quartiere Bagnoli e dei genitori, due dei quali hanno presentato l’esposto nel quale denunciano che “pur di costringerci a riprenderci il bimbo lasciato a scuola oggi dopo la presentazione della documentazione della Asl, qualcuno dalla scuola ha minacciato di lasciarlo a digiuno”.

“La dirigente – spiega Marianna Corporente, legale di quattro delle famiglie coinvolte – ha applicato in maniera estensiva il temine del 10 marzo per la documentazione. Il termine valeva solo per chi ad inizio anno ha presentato l’autocertificazione e non, come per i miei clienti, per chi ha presentato un piano di vaccinazione che può essere portato a termine entro la fine dell’anno”.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico