Home

Procida, picchia la compagna incinta, la donna perde il bimbo

Picchia la compagna incinta e il feto muore: è successo a Procida (Napoli) dove i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere un 45enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e interruzione di gravidanza. Le violenze si sono verificate nella tarda serata di ieri.

L’uomo, un incensurato, ha aggredito e violentemente picchiato la compagna incinta, una 38enne, anche lei residente sull’isola dell’arcipelago campano, causandole la morte del feto che portava in grembo da 20 settimane.

La donna ha chiamato il 112 e i carabinieri prontamente accorsi sul posto, in via Giovanni da Procida, l’hanno soccorsa allertando i sanitari e fermando l’uomo che poi, nella notte, è stato arrestato e portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"ErcolanoVesuvio Card", un pass per ammirare testimonianze di storia e cultura - https://t.co/mxzB2w77x7

Napoli, "La Sposa Prigioniera" in scena per "Quartieri di Vita" - https://t.co/HulK0uF6Cl

Napoli, "Sogno di essere medico": incontro del Forum Impegno Sociale - https://t.co/XdKloi5Ymh

"Carinaro esclusa dai finanziamenti per l'agro aversano", Stefano Masi attacca ex amministratori - https://t.co/JkdwZWsQNy

Condividi con un amico