Aversa

Aversa, vende cancelleria e giocattoli davanti scuola: Daspo urbano e multa per un 36enne

Daspo urbano di 48 ore emesso nei confronti di C.C., 36enne di Foggia, sorpreso dagli agenti della Polizia municipale di Aversa, guidati dal comandante Stefano Guarino, mentre vendeva materiale scolastico nelle vicinanze del plesso di via Giotto dell’istituto comprensivo “Cimarosa”, utilizzando quale base la propria autovettura.

L’uomo era privo di qualsiasi autorizzazione, per cui si è provveduto al sequestro dei sussidi scolastici. Nei suoi confronti è stata, inoltre, elevata una multa di 5mila euro.

Il materiale sequestrato (46 album da disegno, 3 penne, 77 libri, 33 sacchetti vuoti, 102 confezioni di giocattoli vari e 68 raccolte di figurine con gadget) è stato consegnato alle “Dame Vincenziane” che cureranno l’assegnazione alle famiglie bisognose della città normanna con le quali sono in contatto.

“Grazie ad una segnalazione – ha spiegato il consigliere comunale delegato alla Polizia Municipale, Michele Galluccio – i nostri vigili hanno verificato che effettivamente fuori scuola avveniva una vendita di materiale scolastico e di piccoli giochi senza titolo”. “Questo intervento – conclude Galluccio – è la riprova che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Enrico de Cristofaro opera anche dove ci sono segnalazione da parte dei cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico