Aversa

Aversa, infermieri della Pediatria aggrediti da due genitori. Graziano: “Ripristinare sorveglianza”

Aversa – “Solidarietà al personale dell’ospedale Moscati di Aversa, che ha visto, ancora una volta, la propria incolumità messa a rischio durante l’orario di servizio”. Il presidente del Pd campano e consigliere regionale Stefano Graziano commenta l’ultimo episodio verificatosi nel reparto di Pediatria, dove l’attuale direzione ha revocato il servizio di vigilanza che serviva a garantire la sicurezza del personale e da deterrente contro aggressioni fisiche e verbali.

L’altra sera, infatti, due infermieri della Pediatria sono stati aggrediti dai genitori di un bambino e costretti a rinchiudersi in una piccola stanza per evitare conseguenze più gravi. I due sarebbero stati “colpevoli” di ritardi nella presa in cura del bambino, giunto al Pronto Soccorso in preda, sembra, a convulsioni. Dopo un primo screening del piccolo, gli infermieri si sarebbero allontanati per un altro intervento e lo scorrere dei minuti ha mandato i genitori su tutte le furie.

Un episodio che testimonia come, oltre a sopperire alla perenne carenza di personale, il presidio ospedaliero abbia bisogno di maggiore sorveglianza. Come auspica Graziano: “Alla luce di quanto accaduto mi auguro quanto prima che la sorveglianza sia ripristinata perché la sicurezza di chi lavora deve essere una priorità a tutela anche dei tanti pazienti che usufruiscono del nosocomio normanno”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico