Napoli

Piano City Napoli, 21 pianoforti suonano in Piazza Plebiscito

Torna Piano City Napoli, in programma dal 23 al 25 marzo. La manifestazione si è aperta, anche per l’edizione 2018, venerdì 23 marzo con il suggestivo concertone in piazza del Plebiscito di 21 pianoforti distribuiti sotto l’emiciclo del porticato.

Nelle due passate edizioni il programma prevedeva due composizioni di autori contemporanei scritte appositamente per ventuno pianoforti. Quest’anno invece, saranno proposte pagine celebri dei grandi maestri del passato, in particolare Beethoven, con il suo suggestivo Chiaro di Luna, Bach, con la virtuosistica Toccata e Fuga in re minore, Ravel, con l’ipnotico Bolero. Capolavori assoluti elaborati per 21 pianoforti da tre giovani compositori napoletani, Lorenzo Corrado, Andrea Laudante, Alfredo Giordano Orsini, studenti della scuola di Composizione di Patrizio Marrone.

I brani sono stati così modificati timbricamente, forgiati con i colori pianistici a loro volta modificati dalle risonanze del porticato, della piazza, della città, mantenendo inalterata la forma originaria, la loro forza comunicativa, l’inattaccabile bellezza.

Prima di ascoltare la piazza risuonare con i suoi ventuno pianoforti, sono state eseguite altre composizioni: le tarantelle di Shostakovich e Rachmaninov per due pianoforti, a cui seguiranno il Valzer dei fiori di Ciaikovski eseguito su quattro pianoforti e poi, in un crescendo di numeri multipli, Libertango di Piazzolla per otto pianoforti, fino a giungere al fatidico numero ventuno, quando finalmente Piazza Plebiscito esploderà grazie all’entusiasmo dei musicisti, del pubblico, della città, di Piano City Napoli.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Castel Volturno, picchiata e costretta a prostituirsi: arrestato ex convivente - https://t.co/zvmBvSYDvi

Molise, spacciavano droga nel carcere di Larino: 7 arresti - https://t.co/0oxKiDHrpW

Palermo, imprenditore antimafia pestato mentre tranquillizza ragazza: caccia all'aggressore - https://t.co/coR9LqERUg

Canicattì, evade dai domiciliari e rapina tabaccheria: arrestato - https://t.co/VIlYqY9ZZa

Condividi con un amico