Aversa

Aversa, gli “Amici per Caso” si esibiscono per i detenuti dell’ex Opg

Aversa – Sabato 10 marzo, nel carcere di Aversa (ex Opg), avrà luogo un concerto del gruppo degli “Amici per caso” che si esibirà per i detenuti all’interno della sala teatro dell’istituto. L’iniziativa è patrocinata dal Rotary Club di Aversa, diretto dall’avvocato Alfredo Sagliocco, che ha voluto manifestare ancora una volta attenzione per il mondo del carcere ed in particolare per la casa di Reclusione aversana. Gli “Amici per caso” sono formati dall’avvocato Carlo Maria Palmiero, chitarrista, dal professor Paolo Fagnoni, mandolinista di fama nazionale, dall’avvocato Pierpaolo Damiano, percussionista, dal chitarrista Giacomo Napolano e dalle voci Tonino Crispino e Luisa Grimaldi.

La passione per la musica classica napoletana, il senso di solidarietà e l’impegno sociale sono gli ingredienti fondamentali che hanno spinto i professionisti a regalare una giornata di gioia alle persone recluse. Non è la prima volta che il gruppo si esibisce per beneficenza, avendo già dato prova delle proprie doti in occasione dello spettacolo “Toghe e Note”, organizzato dalla Presidenza del Tribunale e dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Napoli Nord e dalla Camera Civile di Aversa al Castello Aragonese, sede del palazzo di giustizia, che ha visto la partecipazione degli “Amici per caso” ma anche il contributo di altre significative esperienze, come la commedia portata in scena dai detenuti della Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Il gruppo si è esibito, poi, a favore degli ospiti del ‘Cottolengo’ di Trentola Ducenta, dell’ospizio ‘Sagliano’ di Aversa, della Caritas Diocesana, del carcere di Santa Maria Capua Vetere, solo per citarne alcune.

L’apporto della società esterna, portatrice di valori positivi è fondamentale per mantenere alto il senso dell’esecuzione penale, in linea con gli obiettivi che la Costituzione attribuisce alla pena e per concedere a chi è privato della libertà personale l’opportunità di rivedere i propri percorsi di vita. E’ il confronto con la parte sana della società che può trasformare gli animi, offrendo loro nuova linfa vitale.

Per dare pregio all’iniziativa, saranno invitate le principali autorità di Aversa: il vescovo di Aversa, il presidente del Tribunale Napoli Nord, il procuratore capo e i procuratori aggiunti, il presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati Napoli Nord, il presidente della Camera Penale Napoli Nord, sindaco, direttore della Caritas di Aversa, presidente del Tribunale di Sorveglianza di Napoli, il magistrato di sorveglianza, il Garante regionale dei diritti delle persone detenute, il provveditore regionale, il direttore dell’Uepe, il responsabile della Comunità di Sant’Egidio.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Castel Volturno, picchiata e costretta a prostituirsi: arrestato ex convivente - https://t.co/zvmBvSYDvi

Molise, spacciavano droga nel carcere di Larino: 7 arresti - https://t.co/0oxKiDHrpW

Palermo, imprenditore antimafia pestato mentre tranquillizza ragazza: caccia all'aggressore - https://t.co/coR9LqERUg

Canicattì, evade dai domiciliari e rapina tabaccheria: arrestato - https://t.co/VIlYqY9ZZa

Condividi con un amico