Caserta Prov.

“Deep Blu”, presentato a Caserta il radiodramma per non vedenti

Presentato a Caserta, al teatro Spazio Decimo il progetto “Deep Blue”, finanziato dal Csv Assovoce di Caserta, con il bando di micro progettazione sociale 2014/2015.

“Attraverso la realizzazione di un radiodramma il progetto intende sensibilizzare l’inclusione sociale delle persone con disabilità visive, ciechi e ipovedenti”, ha affermato il non vendente aversano Vincenzo Del Piano, presidente provinciale dell’U.N.I.Vo.C. (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti). “Spero – ha aggiunto- che possa trovare consenso tra i dirigenti scolastici delle scuole superiori di primo grado, poichè abbiamo pensato di coinvolgere in maniera particolare, gli adolescenti rendendoli portatori di un messaggio di condivisione e rispetto dell’altro”.

“L’evento chiederà di immergersi ad occhi chiusi per ricordarsi che la fruizione della cultura è un diritto di tutti”, ha poi aggiunto, concludendo l’intervento di presentazione dell’iniziativa che intende promuovere una cultura della diversità e delle varie forme di cittadinanza attiva.

Per perseguire questi obiettivi è stato previsto il coinvolgimento di operatori teatrali e di persone disabili visive. Il radiodramma è stato realizzato utilizzando registrazioni audio e verrà proposto a spettatori immersi nel buio, fruendo così in maniera diversa e più intensa del racconto, delle parole, dei suoni, dei rumori, uscendo dai soliti schemi di visione, sempre di più legati alle immagini.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico