Caserta Prov.

Violenta tromba d’aria si abbatte sul Casertano: 8 feriti, grave un 19enne

Una violenta tromba d’aria ha investito, ieri sera, intorno alle 20, i comuni nelle vicinanze di Caserta, provocando otto feriti, di cui uno grave, e ingenti danni. La pioggia e il vento forte si sono abbattuti, in particolare, sui territori di San Nicola la Strada, San Marco Evangelista, Marcianise, Recale, Macerata Campania, Portico di Caserta e San Tammaro, creando forti disagi alla circolazione.

Sull’autostrada A1 un autocarro si è ribaltato in un’area di servizio, mentre sei roulotte sono state sollevate da un rimessaggio all’esterno dell’autostrada.  Spinte dalla forza del vento, le roulotte si sono schiantate nei pressi del casello di Caserta Sud, con pezzi di lamiera ricaduti sulla carreggiata autostradale: alcune auto sono state colpite e una persona è rimasta ferita in modo lieve. La sede stradale è stata poi liberata dai detriti sia in direzione nord che verso Napoli.

Gli altri feriti sono residenti soprattutto a San Nicola la Strada: sarebbero stati sorpresi in auto o a piedi dalla tromba d’aria, e colpiti da oggetti o detriti, o coinvolti in incidenti stradali. Sette avrebbero riportato soprattutto fratture agli arti e contusioni, mentre è in gravi condizioni all’ospedale di Caserta un giovane di 19 anni, straniero, che era all’interno di una roulotte a Marcianise quando il vento ha investito in pieno il mezzo.

La tromba d’aria ha abbattuto alberi, pali della pubblica illuminazione e segnali stradali, cartelloni pubblicitari, insegne di esercizi commerciali, come quella del ‘Burger King’, sul vialone tra San Nicola la Strada e Caserta, che si è abbattuta su alcune auto, in quel momento vuote. Tra Portico e Macerata Campania sono stati segnalati anche diversi tetti scoperchiati dal vento. Ma analoghi danni sono stati riscontrati anche nelle altre località interessate dall’insolito fenomeno metereologico.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale con sette squadre. Decine gli interventi, anche per ringhiere letteralmente strappate dai balconi. Dopo circa un’ora il forte vento si è attenuato e la situazione è tornata alla normalità. Una serata da incubo che all’indomani vede una conta dei danni ingente e alcune scuole, tra Maddaloni e San Nicola la Strada, rimaste chiuse per precauzione.

IN ALTO UN VIDEO AMATORIALE, SOTTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sembra l'apocalisse, nessun tg ne parla nessuna edizione straordinaria… ❗❗

تم نشره بواسطة ‏‎Nicola Costanzo‎‏ في 12 مارس، 2018

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Traffico internazionale di cuccioli dall'Est Europa al Nord Italia: 8 arresti - https://t.co/Wrk38I5h7b

Spaccio di droga sul litorale romano: 10 arresti - https://t.co/SJOs7ltw8N

Gerocarne, estorsione a un avvocato: arrestati padre e due figli - https://t.co/86LfhlCNty

Forlì, adescava minorenni fingendosi "amico dei Vip": arrestato bidello - https://t.co/8SYXOHIT05

Condividi con un amico