Home

Usa, spari alla Central Michigan University: arrestato studente 19enne

La polizia ha arrestato il ragazzo di 19 anni, studente della Central Michigan University, che venerdì ha ucciso i genitori che erano andati a prenderlo per lo “spring break”. Le autorità avevano diffuso una fotografia del giovane, nero, James Eric Davis Jr., originario dell’Illinois, chiedendo aiuto ai cittadini nella ricerca. Le telecamere di sicurezza hanno registrato immagini del ragazzo che si dava alla fuga a piedi.

James Eric Davis Jr. è stato arrestato senza incidenti. Lo studente è stato avvistato su un treno poco dopo la mezzanotte. Sono stati oltre 100 gli agenti di polizia, alcuni in uniforme mimetica, che hanno setacciato i quartieri vicino all’Università Centrale del Michigan dopo la sparatoria.

La polizia ritiene che la sparatoria sia scaturita da una lite. Il ragazzo era stato dimesso circa un’ora prima dal MidMichigan Medical Center, dove era finito forse per un’overdose di droga.

Il campus si trova a Mount Pleasant, nella contea di Isabella. L’università, che ha circa 20mila studenti, è a due ore da Detroit. Il padre era un agente di polizia. Le forze dell’ordine hanno definito la tragedia “una “questione familiare”. Non ci sono state altre vittime.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico