Caserta Prov.

Rapina in un Tabacchi a Pinetamare, arrestato 22enne di Villa Literno

I carabinieri del nucleo radiomobile di Casal di Principe, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un 22enne di Villa Literno, ritenuto responsabile di una rapina compiuta, lo scorso 19 settembre, ad un “Sali e Tabacchi” della frazione Pinetamare di Castel Volturno, in via degli Oleandri.

Intorno alle 11.50 di quel martedì, un giovane, a volto scoperto, minacciando la proprietaria del locale con una pistola e strattonando una dipendente, si appropriava di venti pacchetti di sigarette e di una somma in contanti di circa 500 euro, dandosi poi alla fuga a bordo di un’autovettura Audi A3 di colore nero guidata da un complice.

A seguito di attività investigativa sul territorio, i carabinieri identificavano, quale autore della rapina, un ragazzo di Villa Literno, con precedenti di polizia anche per reati contro il patrimonio, che, dagli accertamenti eseguiti tramite la banca dati in uso alle forze dell’ordine, era stato controllato a bordo di un’autovettura identica a quella utilizzata per l’episodio criminoso.

Durante la perquisizione domiciliare volta alla ricerca dell’arma, inoltre, i militari rinvenivano e fotografavano alcuni capi d’abbigliamento corrispondenti a quelli indossati dal rapinatore e descritti dalle vittime in sede di denuncia. A rafforzare i gravi indizi di colpevolezza già raccolti, in sede di individuazione fotografica, le vittime riconoscevano nell’arrestato l’autore della rapina e gli indumenti da questi indossati e fotografati all’interno dell’abitazione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, violenza domestica: al via rassegna "I demoni del focolare" - https://t.co/zPAleXS59K

Dramma della gelosia: uccide un uomo e accoltella la compagna, poi si lancia dal primo piano - https://t.co/WBkvXmLOSE

Caserta, investirono poliziotto durante fuga: arrestati due rapinatori - https://t.co/ccAZJ5H7rz

Vitulazio, perseguita l'ex convivente: finisce ai domiciliari col braccialetto elettronico - https://t.co/VOWh9WYGqy

Condividi con un amico