Caserta Prov.

Cesa, perseguita l’ex fidanzata: 34enne di Orta di Atella dal carcere ai domiciliari

Passa dal carcere ai domiciliari il 34enne di Orta di Atella arrestato dai carabinieri il 12 marzo scorso subito dopo aver aggredito, minacciato e molestato la sua ex fidanzata, una 26enne di Frattaminore (Napoli). Accadeva a Cesa, nelle vicinanze di una palestra. La ragazza veniva trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Aversa, dove le venivano riscontrate lesioni guaribili in cinque giorni.

Un episodio che, come riferito dagli inquirenti, risultava inserito in un più complesso quadro di reiterate minacce e maltrattamenti subiti e denunciati dalla donna negli ultimi mesi.

Dopo aver trascorso qualche giorno nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, il gip del tribunale di Napoli Nord, in sede di convalida dell’arresto, ha accolto la richiesta del legale difensore dell’indagato, l’avvocato Anna Silvestre, assegnando il 34enne al regime dei domiciliari.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strage di Bologna, Mattarella: “Ancora ombre su complicità e gravi depistaggi” https://t.co/0ibNWaTd9N

Campania - Roghi rifiuti, Viglione (M5S): "Bocciate nostre proposte importanti" - https://t.co/g3FteQaL8Q https://t.co/J1VLhJCcLZ

Campania - Roghi rifiuti, Graziano: "Revoca autorizzazione per chi non sorveglia" (02.08.18) https://t.co/xXkGgleRUP

Mondragone, Polizia Municipale sanziona motocicli elettrici irregolari - https://t.co/Wn7Y55R2GK

Condividi con un amico