Home

Cassino, barista ruba 50mila euro di “gratta e vinci”: incastrata da telecamere

Il titolare di un bar di Cassino (Frosinone), aveva notato, già dallo scorso mese di ottobre, dei periodici e consistenti ammanchi di biglietti “gratta e vinci”, per un totale di 50mila euro.

La situazione costringeva l’uomo ad installare due microtelecamere a circuito interno nel locale. Dalla visione delle immagini emergenza che una sua dipendente, di 45 anni, aveva escogitato uno stratagemma per trafugare i tagliandi. Durante giornata, infatti, li sottraeva dall’espositore, poi li riponeva in una scatola di cartone posta in uno spazio condominiale e successivamente, la sera, li prelevava, nascondendoli sotto la maglia.

Fino a che ieri è stata arrestata con l’accusa di furto in flagranza di reato. Durante la perquisizione nella sua abitazione, gli agenti del locale commissariato di polizia, diretti dal vicequestore Alessandro Tocco, hanno trovato, occultati nell’armadio della camera da letto, altri “gratta e vinci”, già grattati e vincenti.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico