Caserta Prov.

Neve e gelo nel Casertano, in molti Comuni scuole chiuse anche il 28 febbraio

Le gelate attese dopo le abbondanti nevicate e il calo delle temperature, dovute al Burian proveniente dalla Siberia, hanno spinto molti sindaci del Casertano a chiudere le scuole anche per mercoledì 28 febbraio. Un fronte quasi compatto quello dei sindaci, dopo che in questi due giorni di emergenza c’era stata molta confusione, con ordinanze emesse quasi all’orario di apertura delle scuole.

Era accaduto proprio a Caserta, dove ieri mattina il sindaco Carlo Marino aveva deciso di chiudere le scuole e molti ragazzi erano stati mandati a casa. Oggi Marino ha invece agito d’anticipo, emettendo già nel pomeriggio ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili, per la giornata di mercoledì.  “La giornata di chiusura – riferisce una nota del Comune di Caserta – sarà utilizzata dal personale degli Uffici Tecnici Comunali, della Polizia Municipale e del Nucleo di Protezione Civile, per proseguire tutte le verifiche utili a garantire l’efficienza del sistema viario della città, nonché la sicurezza degli edifici pubblici e scolastici di proprietà comunale”.

Scuole chiuse, il 28 febbraio, anche in molti altri comuni, come Aversa, Carinaro, Casal di Principe, Casaluce, Casapesenna, Castel Volturno, Cesa, Gricignano, Frignano, Mondragone, Parete, Santa Maria a Vico, Sant’Arpino, Sessa Aurunca, Teverola, Trentola Ducenta. Una lista che, con il passare delle ore, potrebbe allungarsi. A Mondragone il primo cittadino Virgilio Pacifico ha già annunciato che gli istituti saranno chiusi anche il 1 marzo, decisione che potrebbero adottare domani anche altri sindaci.

Intanto, la Prefettura ha disposto un nuovo divieto di circolazione per i veicoli con peso superiore alle 7,5 tonnellate, valido su tutte le strade del Casertano con eccezione del tratto autostradale e delle maggiori strade extraurbane.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico